22.5 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022
spot_imgspot_img

Il Canada stringe partnership storiche con Volkswagen e Mercedes

Un traguardo importante che potrebbe portare a nuovi investimenti, consolidando la posizione del Canada nella green economy.

-

- Advertisment -

23 agosto 2022 – Toronto, Ontario, Canada 

Il futuro automobilistico del Canada si basa sulla massimizzazione dei benefici delle nostre risorse naturali e sull’aggiunta di valore alle catene di approvvigionamento globali di veicoli elettrici e batterie. 

Oggi, l’onorevole François-Philippe Champagne, Ministro dell’Innovazione, della scienza e dell’industria, ha annunciato partnership storiche con due importanti case automobilistiche tedesche sotto forma di protocolli d’intesa e precisamente con Volkswagen AG e Mercedes-Benz AG. 

Con questi accordi aumenterà la collaborazione con due attori globali innovativi in ​​una vasta gamma di settori, contribuendo a garantire la posizione del Canada come centro di eccellenza leader per la produzione di veicoli elettrici e batterie e garantire che il Canada sia una destinazione per gli investimenti in questo settore.

L’accordo con Volkswagen si concentra sull’approfondimento della cooperazione sulla produzione sostenibile di batterie, sulla produzione di materiale attivo catodico e sulla fornitura di minerali critici, e sulla creazione di un ufficio canadese per PowerCo, la neonata società di batterie della Volkswagen.

L’accordo Mercedes-Benz, invece, si concentra sul rafforzamento della collaborazione con le aziende canadesi lungo le catene di fornitura di veicoli elettrici e batterie; sostenere lo sviluppo di una catena di approvvigionamento di minerali critici e sostenibile in Canada, basata su principi ambientali, sociali e di governance; collaborando alla ricerca e sviluppo e identificare potenziali investimenti in Canada.

La recente visita del ministro Champagne in Germania a maggio è stata il catalizzatore di questi accordi. Durante il suo viaggio, ha incontrato importanti leader aziendali e del settore per comunicare con forza la proposta di valore automobilistica del Canada e ribadire le nostre credenziali come partner sostenibile e affidabile.

Da gennaio, il Canada si è assicurato storici accordi di produzione per veicoli elettrici, batterie e ibridi, accordi che creano e assicurano migliaia di buoni posti di lavoro nella classe media, posizionando il Canada come leader nello spazio di produzione di veicoli elettrici e batterie.

L’annuncio di oggi rappresenta un altro importante passo avanti, poiché il Canada continua il lavoro per far crescere il suo settore dei trasporti puliti e soddisfare la domanda globale e nordamericana di veicoli a emissioni zero.

Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

nautica da diporto bonus sud

Nautica da diporto, chiarimenti per il bonus SUD

Pubblicati i chiarimenti per la nautica da diporto, da parte dell'Agenzia delle Entrate, per usufruire dell'agevolazione fiscale.
Appalti aggregazione stazioni appaltanti

Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.
Console generale d'Italia Luca Zelioli

Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.
Inail Costo del lavoro Aumento Luglio 2022

INAIL. Il Governo aumenta i premi

A partire da luglio 2022, i premi Inail sono diventati più cari per le Imprese. Stangata sul costo del lavoro da parte del Governo.
spot_img

Economia

Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.

Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.

Il CETA compie 5 anni: sempre più paesi verso la ratifica

Oggi ricorre il quinto anniversario dell’entrata in vigore provvisoria dell’accordo economico e commerciale globale UE-Canada (CETA). L'accordo rimane un...
- Advertisement -spot_img