25.9 C
Rome
domenica, Maggio 19, 2024
spot_imgspot_img

CALL4FUTURE: PRESENTATA LA PRIMA OPEN CALL PER LE IMPRESE

L'iniziativa Cte Matera, promuove innovazione e collaborazione tra imprese, attraverso tre open call per sviluppare soluzioni tecnologiche e rafforzare il territorio.

-

- Advertisment -

È stata presentata lo scorso 4 aprile Call4Future, la call di innovazione di Cte Matera, con l’obiettivo di rafforzare il collegamento con il territorio e favorire la diffusione delle tecnologie tra le imprese.

Attraverso un percorso articolato in tre open call (Call 4 Needs, Call4Ideas, Call4Solutions), le imprese avranno accesso ai laboratori della Cte Matera per sperimentare le tecnologie disponibili e realizzare nuovi prodotti e servizi che aumentino il loro posizionamento nei mercati e settori di riferimento.

L’evento di lancio, tenutosi martedì 4 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle ore 11:30 presso la Casa delle tecnologie emergenti di Matera (Cte Matera) in via San Rocco n.1, ha visto la partecipazione di esponenti di multinazionali e corporate italiane. Nel corso dell’evento sono state spiegate nel dettaglio le singole sfide e si sono svolte due tavole rotonde sul tema della collaborazione tra imprese e le esigenze del territorio nel mondo dell’innovazione.

Il processo di Open Call è stato realizzato da EY sulla base del percorso di dialogo e interazione con le imprese che Cte Matera ha affidato alla Fondazione Piemonte Innova. Questo percorso, iniziato a gennaio, ha visto l’analisi di elementi di innovazione tecnologica, l’identificazione degli attori da coinvolgere, il dialogo con le associazioni e i rappresentanti chiave dell’ecosistema imprenditoriale locale e l’intervista a oltre 50 imprese.

Angelo Raffaele Cotugno, Assessore all’Innovazione del Comune di Matera, ha sottolineato prima dell’incontro, l’importanza dell’iniziativa: “Domani alla Cte Matera presentiamo tre open call che raccolgono i bisogni dell’ecosistema imprenditoriale lucano, necessità raccolte nel corso di incontri con l’Assessorato alle Attività produttive della Regione Basilicata, le associazioni datoriali e di categoria, i Cluster e i 1to1 con le imprese realizzati a marzo.”

Laura Morgagni, direttore di Fondazione Piemonte Innova, ha aggiunto: “Fondazione Piemonte Innova offre la propria competenza per supportare l’amministrazione comunale nel dialogo con le imprese, grazie alle esperienze maturate in questi anni.”

Le Open Call saranno aperte dal 4 aprile al 4 giugno. L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sui canali social di Cte Matera (https://www.facebook.com/ctematerahttps://www.youtube.com/@ctematera9200).

A seguire, l’incontro SmartCityLab Matera, realizzato in collaborazione con il Cluster SmartCommunitiesTech, ha approfondito le esigenze di innovazione dei comuni lucani, al fine di favorire lo sviluppo di soluzioni e il testing di sperimentazioni innovative sul territorio.

Con Call4Future, Cte Matera e Fondazione Piemonte Innova dimostrano un forte impegno nel promuovere l’innovazione e la collaborazione tra imprese, con l’intento di generare un cambiamento che abbia valore per l’ambiente circostante e per l’ecosistema imprenditoriale lucano.

Come partecipare a CALL4FUTURE

Le Open Call sono aperte dal 4 aprile e saranno chiuse il 4 giugno. E’ possibile sottomettere la propria candidatura attraverso il portale Cte Matera Cognistreamer: https://ctematera.cognistreamer.com/programs

Grazie a questa iniziativa, le imprese lucane avranno l’opportunità di accedere a risorse e competenze per sviluppare soluzioni innovative che possano avere un impatto positivo sull’economia locale e sul territorio.

L’evento di lancio di Call4Future rappresenta un passo importante nel percorso di Cte Matera verso l’innovazione e il rafforzamento del legame con il territorio, contribuendo a creare un ecosistema imprenditoriale più dinamico e competitivo.

Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
Digital Service Act (DSA) 2024 - Imprese del Sud

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
Diplomi facili nuove regole 2024 - Imprese del Sud

Diplomi facili. In arrivo le nuove Direttive.

Le nuove normative sul rilascio dei diplomi, imporranno limiti agli anni in uno, registro elettronico obbligatorio, regole per il sostegno e l'ammissione di docenti stranieri.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img