L’IIC di Stoccolma punta alla promozione del Design

-

- Advertisment -

Da Stoccolma una nuova opportunità per la promozione del design e la progettazione del sistema imprenditoriale italiano grazie a tre serate dedicate all’eccellenza del design italiano, su iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura, incentrate sia alla storia del settore che alle prospettive contemporanee.

Il programma si apre con la giornata dedicata alla “Design Diplomacy“, un evento che invita la comunità del design in un dialogo dinamico sul tema relativo al patrimonio dei maestri del design. Per l’occasione due importanti rappresentanti del design dei due Paesi si incontrano e condividono le loro esperienze con il pubblico.

In questa edizione, a cui partecipa l’Istituto Italiano di cultura di Stoccolma, Rosanna Pavoni, Direttrice della Fondazione Vico Magistretti di Milano, e Daniel Golling, curatore delle collezioni di ArkDes Stockholm, converseranno su temi legati ai grandi maestri del design e alla loro importanza nella creatività e produzione contemporanee. Nella stessa serata sarà inaugurata una mostra dedicata a Vico Magistretti, figura di spicco tra i designer italiani, del quale quest’anno ricorrono i 100 anni dalla nascita.

Inoltre, le attività dell’Istituto di Cultura di Stoccolma analizzeranno anche le opportunità in tema di sostenibilità, evidenziando l’importanza delle tematiche ambientali oggetto di attenzione internazionale. Si svolgerà un seminario sui temi della sostenibilità, dell’impegno sociale e delle nuove tendenze alimentari globali, e in particolare sulle nuove abitudini alimentari e i nuovi ingredienti presenti oggi nei nostri piatti, con particolare attenzione ai microgreens.

L’Istituto conclude la sua partecipazione alla Stockholm Design Week presentando ”Nunziatella“, un progetto di Alessi insieme al Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, che unisce il design a un simbolo del Made in Italy agroalimentare, realizzando un contenitore per conservare in modo adatto la Mozzarella di Bufala Campana. Un oggetto che racconta il bello e il buono d’Italia promuovendo la storia di un’eccellenza campana e italiana, esportato in tutto il mondo, attraverso un’interpretazione in chiave contemporanea. Il progetto è stato affidato a Emma Silvestris, designer di origini campane che per questa narrazione si è ispirata alla goccia, simbolo di fecondità e abbondanza.

La capitale svedese è è tra le destinazioni mondiali più appetibili sotto il profilo del design.  I grandi architetti mondiali amano Stoccolma per le sue aperture alle nuove tendenze della moda e alla capacità di sperimentare che diversi artisti hanno portato avanti negli ultimi anni, rendendola un luogo perfetto per tutti gli amanti del design.

La capitale nordica è una delle principali mete mondiali per quel che riguarda il design e l’Istituto italiano di cultura di Stoccolma conosce bene le opportunità del comparto.

Ultime news

Commercio UK-Sudafrica: dopo la Brexit si punta nel Commonwealth

0
Considerata la natura dell'economia del Sudafrica, il Paese gode di un trattamento particolareggiato nei confronti del Regno Unito.

Accordo UE-Cina per la tutela dell’agroalimentare

0
L'accordo tra Unione Europea e Cina per la tutela dei prodotti IG entrerà in vigore a partire dal 1° febbraio 2021.

Brexit, barriere commerciali e prospettive giuridiche

0
Tematica da non sottovalutare è quella dei dati personali e dei dati aziendali in rapporto alle attività commerciali con il Regno Unito.

Il nuovo Erasmus: più semplice, inclusivo e verde

0
Parlamento e Consiglio Europeo hanno raggiunto un accordo sul programma Erasmus+ dell’UE per il 2021-2027.

Il Canada e la diversificazione commerciale con l’Asia

0
Nel 2019, le società canadesi hanno investito più di 3,8 miliardi in Indonesia imparando a conoscere le opportunità di tale mercato.

Economia

Commercio UK-Sudafrica: dopo la Brexit si punta nel Commonwealth

Considerata la natura dell'economia del Sudafrica, il Paese gode di un trattamento particolareggiato nei confronti del Regno Unito.

Accordo UE-Cina per la tutela dell’agroalimentare

L'accordo tra Unione Europea e Cina per la tutela dei prodotti IG entrerà in vigore a partire dal 1° febbraio 2021.

Brexit, barriere commerciali e prospettive giuridiche

Tematica da non sottovalutare è quella dei dati personali e dei dati aziendali in rapporto alle attività commerciali con il Regno Unito.

Il nuovo Erasmus: più semplice, inclusivo e verde

Parlamento e Consiglio Europeo hanno raggiunto un accordo sul programma Erasmus+ dell’UE per il 2021-2027.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -