18.3 C
Rome
sabato, Dicembre 10, 2022
spot_imgspot_img

Campania, sospensione e rinegoziazione dei finanziamenti – nuove misure per il credito alle PMI

-

- Advertisment -

Con deliberazione n. 63 del 10 marzo 2014,  la giunta della Regione Campania ha aderito all’accordo per “nuove misure per il credito alle PMI” perfezionato con A.B.I. che prevede una molteplicità di interventi tesi a sostenere le piccole e media imprese in questa fase particolarmente negativa della congiuntura economica.

Tali interventi dovranno indirizzarsi alle imprese che, pur presentando effettive difficoltà finanziarie, abbiano prospettive di continuità e crescita.

Imprese beneficiarie

Possono beneficiare delle operazioni previste dall’accordo per il credito A.B.I. – Regione Campania le piccole e medie imprese (PMI) operanti in Italia appartenenti a tutti i settori.
Saranno preferite le imprese con una temporanea tensione finanziaria che si manifesta ad esempio, per la presenza di uno o più dei seguenti fenomeni:

  • riduzione del fatturato;
  • riduzione del margine operativo rispetto al fatturato;
  • aumento dell’incidenza degli oneri finanziari sul fatturato;
  • riduzione della capacità di autofinanziamento aziendale.
Operazioni oggetto dell’accordo

Le banche aderenti all’accordo realizzano con le PMI le seguenti operazioni:

  • sospensione dei finanziamenti;
  • operazioni di allungamento dei finanziamenti;
  • finanziamenti connessi ad aumenti dei mezzi propri realizzati dall’impresa.

Le richieste per l’attivazione delle operazioni dovranno essere presentate dalle imprese entro il 30 giugno 2014 alle singole banche sulla base della modulistica modello che sarà elaborata dall’A.B.I.

Ultime news

sequestro del conto azienda imprese del sud

Accertamento su evasione. Il conto dell’azienda è salvo.

Il conto corrente bancario dell'azienda dell'evasore fiscale non è sequestrabile, anche se ha la delega a operare in banca.
Titolari effettivi Anac Appalti pubblici Imprese del Sud

Titolari effettivi. Negli appalti pubblici più trasparenza.

L'Anac, definisce le procedure per le Stazioni appaltanti, al fine di individuare i titolari effettivi dei partecipanti alle gare pubbliche.
Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
spot_img

Economia

Titolari effettivi. Negli appalti pubblici più trasparenza.

L'Anac, definisce le procedure per le Stazioni appaltanti, al fine di individuare i titolari effettivi dei partecipanti alle gare pubbliche.

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...
- Advertisement -spot_img