24.3 C
Rome
giovedì, Agosto 18, 2022
spot_img

Appalti anche senza DURC per le PMI Siciliane

-

- Advertisment -

Le PMI siciliane senza DURC, debitrici verso l’INPS o con inadempienze INAIL potranno accedere agli appalti e ottenere i pagamenti per i lavori eseguiti: intesa con la Regione.

Novità in arrivo per le imprese siciliane: grazie all’intesa siglata tra la Regione e l’INPS, infatti, le PMI debitrici nei confronti dell’Istituto di Previdenza potranno ottenere appalti e ricevere il saldo di lavori eseguiti. Le imprese debitrici verso l’INPS per il mancato versamento di contributi e inadempienze in materia di DURC e obblighi INAIL possono, su richiesta o effettuando la cessione del credito, ottenere l’autorizzazione per pagare direttamente all’ente quanto dovuto.

Accordo INPS-Regione

L’accordo rappresenta una boccata d’ossigeno per le numerose imprese che rischiano il fallimento, come sottolinea il Presidente Crocetta:

«Con questo accordo si sbloccano le attività di tante imprese che rischiano di fallire, il provvedimento avrà effetti sull’economia estremamente positivi. Credo che sia una delle migliori notizie che abbiano ricevuto le imprese in questi anni».

Tavolo con i sindacati

Il Governatore della Regione Sicilia ha inoltre annunciato l’avvio di un tavolo di confronto con i sindacati dei lavoratori e degli imprenditori, incontro volto a discutere il programma del nuovo Governo così come le misure relative allo sviluppo e le normative che riguardano la semplificazione amministrativa e il testo unico delle attività produttive.

fonte: www.pmi.it

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img