6.8 C
Rome
sabato, Marzo 2, 2024
spot_imgspot_img

Appalti anche senza DURC per le PMI Siciliane

-

- Advertisment -

Le PMI siciliane senza DURC, debitrici verso l’INPS o con inadempienze INAIL potranno accedere agli appalti e ottenere i pagamenti per i lavori eseguiti: intesa con la Regione.

Novità in arrivo per le imprese siciliane: grazie all’intesa siglata tra la Regione e l’INPS, infatti, le PMI debitrici nei confronti dell’Istituto di Previdenza potranno ottenere appalti e ricevere il saldo di lavori eseguiti. Le imprese debitrici verso l’INPS per il mancato versamento di contributi e inadempienze in materia di DURC e obblighi INAIL possono, su richiesta o effettuando la cessione del credito, ottenere l’autorizzazione per pagare direttamente all’ente quanto dovuto.

Accordo INPS-Regione

L’accordo rappresenta una boccata d’ossigeno per le numerose imprese che rischiano il fallimento, come sottolinea il Presidente Crocetta:

«Con questo accordo si sbloccano le attività di tante imprese che rischiano di fallire, il provvedimento avrà effetti sull’economia estremamente positivi. Credo che sia una delle migliori notizie che abbiano ricevuto le imprese in questi anni».

Tavolo con i sindacati

Il Governatore della Regione Sicilia ha inoltre annunciato l’avvio di un tavolo di confronto con i sindacati dei lavoratori e degli imprenditori, incontro volto a discutere il programma del nuovo Governo così come le misure relative allo sviluppo e le normative che riguardano la semplificazione amministrativa e il testo unico delle attività produttive.

fonte: www.pmi.it

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img