23.3 C
Rome
mercoledì, Agosto 10, 2022
spot_img

Women TechEU: il sostegno alle startup deep-tech femminili

Previsto un sostegno a 35 aziende in fase di startup guidate da donne

-

- Advertisment -
In occasione della Giornata internazionale della donna, la Commissione Europea ha annunciato una nuova iniziativa denominata “Women TechEU” per sostenere le donne che guidano le start-up deep tech in Europa e aiutarle a far crescere le loro aziende fino a diventare le protagoniste della deep tech di domani.
“Women TechEU” offrirà coaching e tutoraggio di prima classe a CEO e fondatrici di sesso femminile, nonché finanziamenti mirati per aiutare a portare la loro attività al livello successivo. È finanziato nell’ambito del programma di lavoro European Innovation Ecosystems di Horizon Europe.

Contenuto

Women TechEU sostiene 35 start-up europee deep tech in fase iniziale. L’iniziativa integra le attività finanziate nell’ambito del Consiglio Europeo dell’Innovazione (EIC), aprendo la strada alla partecipazione delle loro start-up ai futuri bandi EIC. Women TechEU si rivolge a start-up altamente innovative fondate, o co-fondate da donne, che occupano una posizione di top management (CEO, CTO o equivalente) nella società al momento della presentazione. L’azienda deve essere registrata e stabilita in uno Stato membro dell’UE o in un paese associato ad Horizon Europe per almeno sei mesi al momento della presentazione. Tutti i domini deep tech36 sono ammissibili, ponendo l’accento sull’equilibrio generale di genere e sulla posizione occupata dalle donne nella start-up.

Obiettivi

I risultati del progetto che la Commissione intende co-finanziare devono contribuire ai seguenti risultati attesi:

  • Sostenere l’innovazione deep tech come base per un’economia moderna, basata sulla conoscenza, efficiente in termini di risorse e competitiva;
  • Promuovere la leadership femminile nell’industria deep tech per costruire ecosistemi di innovazione più equi, più inclusivi e più prosperi in Europa.

Attività

Il supporto fornito alle beneficiarie di Women TechEU nell’ambito di questa iniziativa è costituito dalle seguenti componenti:

  • sostegno finanziario all’impresa sotto forma di sovvenzione individuale di 75 000 EUR a sostegno di attività quali l’aggiornamento del modello di business, l’aggiornamento del piano aziendale e della strategia di crescita, la ricerca di partner e investitori, la convalida del mercato, ecc.;
  • mentoring e coaching forniti dall’EIC Business Acceleration Services (BAS), nell’ambito del nuovo “Women Leadership Programme”, che include eventi di networking e pitching dedicati;
  • la possibilità di partecipare ad attività dedicate organizzate da InvestEU e dall’Enterprise Europe Network (EEN).

Alla fine del progetto finanziato, e dopo aver completato il Women Leadership Programme, le beneficiarie presenteranno una relazione di valutazione. Le beneficiarie di Women TechEU entreranno a far parte di una comunità di pari, e avranno l’opportunità di espandere la loro rete e mostrare la loro attività in occasione di eventi di pitching e networking, per dare visibilità al loro lavoro e attrarre ulteriori finanziamenti.

Scadenza

10 novembre 2021

Per partecipare al bando richiedi una consulenza specifica al team di Euromed International Trade, compilando il seguente form.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img