21.3 C
Rome
domenica, Maggio 19, 2024
spot_imgspot_img

Stp incluse nel contributo a fondo perduto

-

- Advertisment -

Anche le società tra professionisti (Stp) rientrano tra i destinatari del contributo a fondo perduto per le imprese legato all’emergenza coronavirus e inserito del Decreto Rilancio. E questo nonostante le stesse società abbiano soci appartenenti alle categorie escluse.

L’estensione del contributo alle Stp – con riferimento alla circolare 15/E dell’Agenzia delle Entrate – è riconducibile al fatto che il reddito prodotto dalle dette società si qualifica come reddito d’impresa, a prescindere dal fatto, quindi, che i soci ricadano o meno nelle ipotesi specifiche di esclusione, di cui al citato comma 2.

Nella prima parte dedicata all’ambito soggettivo, l’Agenzia conferma, tra i beneficiari, i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione e titolari di reddito agrario, in possesso della partita Iva, ricordando le specifiche esclusioni, di cui al comma 2 dell’art. 25, come i professionisti iscritti a cassa, dipendenti e quant’altro.

Il comma 2 dell’art. 25 del decreto esclude invece espressamente, dalla fruizione del contributo, anche i lavoratori dipendenti. Ma apre alle persone fisiche che esercitano attività di impresa o di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario (produttori agricoli) che contestualmente operano anche in qualità di lavoratori dipendenti; il produttore agricolo, per esempio, che lavora parzialmente in altra impresa come dipendente può ottenere il contributo per effetto del possesso della partita Iva e dell’esercizio delle attività agricole, di cui all’art. 2135 c.c..

In merito agli altri principali requisiti, il contributo spetta anche ai soggetti che hanno iniziato la propria attività l’1/01/2019 e che hanno il domicilio fiscale o la propria sede nei territori colpiti da eventi calamitosi, che hanno comportato la dichiarazione dello stato d’emergenza da coronavirus, che non dovranno dimostrare il calo del fatturato, giacché il contributo, anche se l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi 2019 risulta pari a zero, spetta nella misura minima di mille o duemila euro.

Ultime news

B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
Digital Service Act (DSA) 2024 - Imprese del Sud

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
Diplomi facili nuove regole 2024 - Imprese del Sud

Diplomi facili. In arrivo le nuove Direttive.

Le nuove normative sul rilascio dei diplomi, imporranno limiti agli anni in uno, registro elettronico obbligatorio, regole per il sostegno e l'ammissione di docenti stranieri.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img