12.2 C
Rome
martedì, Marzo 5, 2024
spot_imgspot_img

Robotics4EU: per una robotica all’avanguardia ma responsabile

L'iniziativa della Commissione Europea per riunire la comunità della robotica

-

- Advertisment -

Robotics4EU è la risposta della Commissione Europea all’importanza senza precedenti della robotica nell’economia moderna. Lanciato ufficialmente nel gennaio 2021 nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, Robotics4EU mira a compiere passi concreti per garantire un’adozione sempre più diffusa dei robot (basati sull’AI) nell’UE, in particolare nei settori della sanità, dell’ispezione e manutenzione delle infrastrutture, dell’agroalimentare e della “produzione agile”.

L’obiettivo del progetto include anche la sensibilizzazione sugli aspetti non tecnologici della robotica, come l’etica, le questioni legali, socioeconomiche, i dati, la privacy e il genere. Per fare ciò, la Commissione Europea riunirà una comunità di robotica responsabile, con rappresentanti delle aziende e del mondo accademico nelle aree sopra menzionate, cittadini, politici e decisori, e organizzerà eventi di community-building e co-creazione, sostenendo la causa della robotica responsabile.

Nei primi mesi del progetto, sono stati condotti una serie di interviste e sondaggi online al fine di ottenere informazioni dalle parti interessate e dai membri della comunità su argomenti come la diffusione della robotica, le pratiche attuali, le carenze e altre esigenze del presente. Le questioni evidenziate dal sondaggio includono le preoccupazioni della forza lavoro, le conseguenze della robotica sul benessere umano generale, tra le altre, e sono disponibili al sito web del progetto. Questo rapporto include anche informazioni riguardanti le buone pratiche di altri progetti, la prontezza della comunità robotica e l’accettabilità dei robot, la cooperazione tra i responsabili politici e la comunità robotica.

Durante il mese di ottobre 2021, Robotics4EU ha promosso inoltre un GlobalSay, ossia una consultazione che coinvolgerà circa 700 cittadini di 12 paesi, i quali si esprimeranno sull’impatto sociale ed etico della robotica. Sono anche in programma una serie di workshop iniziati a novembre 2021, e che dureranno fino alla metà del 2022.

L’obiettivo generale del progetto è quello di ampliare e potenziare la comunità della robotica responsabile e incoraggiare il dibattito intorno a questioni all’avanguardia, sviluppando idee per soluzioni pratiche che sosterranno l’adozione responsabile della robotica (basata sull’IA). 

Robotics4EU è un’azione di coordinamento e supporto da 3 milioni di euro che comprende 7 organizzazioni di 6 paesi europei con competenze in diversi settori tecnologici. Per maggiori informazioni sul progetto e sulle attività future, basta visitare il sito web di Robotics4EU all’indirizzo https://www.robotics4eu.eu/.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img