28.8 C
Rome
giovedì, Giugno 30, 2022
spot_imgspot_img

Robotics4EU: per una robotica all’avanguardia ma responsabile

L'iniziativa della Commissione Europea per riunire la comunità della robotica

-

- Advertisment -

Robotics4EU è la risposta della Commissione Europea all’importanza senza precedenti della robotica nell’economia moderna. Lanciato ufficialmente nel gennaio 2021 nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, Robotics4EU mira a compiere passi concreti per garantire un’adozione sempre più diffusa dei robot (basati sull’AI) nell’UE, in particolare nei settori della sanità, dell’ispezione e manutenzione delle infrastrutture, dell’agroalimentare e della “produzione agile”.

L’obiettivo del progetto include anche la sensibilizzazione sugli aspetti non tecnologici della robotica, come l’etica, le questioni legali, socioeconomiche, i dati, la privacy e il genere. Per fare ciò, la Commissione Europea riunirà una comunità di robotica responsabile, con rappresentanti delle aziende e del mondo accademico nelle aree sopra menzionate, cittadini, politici e decisori, e organizzerà eventi di community-building e co-creazione, sostenendo la causa della robotica responsabile.

Nei primi mesi del progetto, sono stati condotti una serie di interviste e sondaggi online al fine di ottenere informazioni dalle parti interessate e dai membri della comunità su argomenti come la diffusione della robotica, le pratiche attuali, le carenze e altre esigenze del presente. Le questioni evidenziate dal sondaggio includono le preoccupazioni della forza lavoro, le conseguenze della robotica sul benessere umano generale, tra le altre, e sono disponibili al sito web del progetto. Questo rapporto include anche informazioni riguardanti le buone pratiche di altri progetti, la prontezza della comunità robotica e l’accettabilità dei robot, la cooperazione tra i responsabili politici e la comunità robotica.

Durante il mese di ottobre 2021, Robotics4EU ha promosso inoltre un GlobalSay, ossia una consultazione che coinvolgerà circa 700 cittadini di 12 paesi, i quali si esprimeranno sull’impatto sociale ed etico della robotica. Sono anche in programma una serie di workshop iniziati a novembre 2021, e che dureranno fino alla metà del 2022.

L’obiettivo generale del progetto è quello di ampliare e potenziare la comunità della robotica responsabile e incoraggiare il dibattito intorno a questioni all’avanguardia, sviluppando idee per soluzioni pratiche che sosterranno l’adozione responsabile della robotica (basata sull’IA). 

Robotics4EU è un’azione di coordinamento e supporto da 3 milioni di euro che comprende 7 organizzazioni di 6 paesi europei con competenze in diversi settori tecnologici. Per maggiori informazioni sul progetto e sulle attività future, basta visitare il sito web di Robotics4EU all’indirizzo https://www.robotics4eu.eu/.

spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

brevetti

Protezione brevetti: il 50% dei proventi resta all’inventore

Un intervento organico a tutela della proprietà industriale che punta a rafforzare la competitività tecnologica e digitale delle imprese e dei centri di ricerca nazionali...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare le reti di imprese agricole...
imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
bundestag

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero scambio CETA tra l'Unione Europea...
ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
spot_img

Economia

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare...

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...
- Advertisement -spot_img