22.4 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022
spot_img

Opportunità di investimento: scopriamo la Namibia

Sguardo su uno dei più interessanti mercati emergenti dell'Africa subsahariana

-

- Advertisment -

Malta Business, società di consulenza maltese partner di Euromed International Trade, seguirà i lavori di un workshop sulle opportunità commerciali in Namibia, organizzato dall’agenzia governativa TradeMalta per le giornate del 16 e 17 Febbraio 2021. Un incontro ispirato dal crescente interesse delle aziende europee verso i mercati emergenti dell’Africa subsahariana, da raggiungere attraverso l’apertura di un branch a Malta per sfruttare una serie di vantaggi offerti dall’isola del Mediterraneo.

In attesa di condividere informazioni dettagliate che emergeranno da questo evento, in con lo staff di Malta Business anticipiamo alcuni contenuti legati alle nuove opportunità di internazionalizzazione per le PMI che guardano all’Africa e alla Namibia.

Con una stabile democrazia multipartitica e multirazziale, la Repubblica di Namibia vanta un’economia di mercato consolidata, con una crescita media del PIL di circa 15 miliardi di dollari, pari al 4,84 per cento negli ultimi anni. La moneta nazionale, il dollaro namibiano, è agganciata al rand sudafricano.

Il Paese fornisce un quadro legale e politico accogliente per gli investitori. Le politiche messe in campo a tale scopo includono la completa protezione degli investimenti, nessun requisito per i partner locali e il rimpatrio del 100% dei profitti. Inoltre, l’inglese utilizzato come lingua chiave nel mondo del business facilita le opportunità di networking con la comunità imprenditoriale locale.

La capitale Windhoek è riconosciuta come una delle città più pulite dell’Africa e il Paese è uno dei primi nel continente africano a incorporare la protezione ambientale nella sua Costituzione.

La Namibia è anche al terzo posto in Africa in termini di sicurezza e stato di diritto. Pur con una popolazione relativamente ridotta, pari a soli 2,2 milioni di abitanti, è molto ben collegata dal punto di vista infrastrutturale e fornisce un eccellente accesso ai vicini mercati dell’Angola, del Botswana e del Sudafrica. La Namibia fa anche parte della Southern African Development Community (SADC), una regione che ospita una popolazione di 300 milioni di consumatori.

Le principali esportazioni della Namibia comprendono diamanti, rame, oro, zinco, piombo, uranio e alimenti (tra cui pesce, birra, carne e uova). Le sue principali importazioni sono invece macchinari, componenti di macchinari e alimenti.

E ancora. La compagnia Air Namibia vola ogni giorno a Francoforte, ma anche altre compagnie aeree come KLM, Eurowings, Qatar Airways, South African Airways e altri vettori internazionali collegano lo stato africano all’Europa. Così come le principali linee di navigazione, che includono MAS, Maersk e Ocean Africa Containers, con collegamenti regionali attraverso il porto di Walvis Bay. Non meno importanti sono le eccezionali connessioni garantite dalla rete stradale e ferroviaria, che consentono una facile circolazione delle merci via terra sia all’interno dello Stato che oltre confine.

In virtù di una partnership consolidata con Malta Business Agency, Euromed International Trade offre nuove opportunità di business con i mercati emergenti dell’Africa.

  • Contattaci per info

  • spot_imgspot_img
    Caterina Passariello
    Caterina Passariello
    Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
    Scopri l'offertaMedia partner

    Ultime news

    esportazione

    Non imponibilità: i documenti per dimostrare l’esportazione

    In tema di esportazioni al di fuori del territorio dell'UE, ai fini della fruizione del regime di non imponibilità, la destinazione dei beni all’esportazione...
    turismo

    Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

    Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo attraverso la digitalizzazione e l’innovazione. Il...
    brevetti

    Protezione brevetti: il 50% dei proventi resta all’inventore

    Un intervento organico a tutela della proprietà industriale che punta a rafforzare la competitività tecnologica e digitale delle imprese e dei centri di ricerca nazionali...

    Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

    Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare le reti di imprese agricole...
    imprese servizi

    Cresce il fatturato delle imprese di servizi

    Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
    spot_img

    Economia

    Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

    Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo...

    Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

    Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare...

    C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

    I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

    Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

    La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...
    - Advertisement -spot_img