Massa Lubrense promuove il suo agroalimentare di qualità

Accanto ai servizi legati al turismo, il comune di Massa Lubrense ha una tradizione agroalimentare che le istituzioni vogliono valorizzare.

-

- Advertisment -

Le fasi di produzione, allevamento o coltivazione dei prodotti primari fanno parte della produzione primaria. Sono compresi il raccolto, la mungitura, la produzione zootecnica che precede la macellazione, la caccia, la pesca e la raccolta di prodotti selvatici. Accanto ai servizi legati al turismo, il comune di Massa Lubrense ha una ricca tradizione agroalimentare e un ricco patrimonio di prodotti primari che le istituzioni locali vogliono valorizzare e promuovere in tutto il mondo. La valorizzazione di queste produzioni di qualità non può prescindere dalla riqualificazione territoriale, dalla qualità dell’ambiente, del paesaggio e dalla sostenibilità, anche economica, dei luoghi interessati.

Massa Lubrense ha aderito al Distretto Agroalimentare di Qualità della Penisola Sorrentina e Amalfitana. L’adesione è stata votata ad unanimità dal Consiglio comunale su proposta del consigliere delegato all’Agricoltura, Antonino Esposito. Un’iniziativa, che vede l’adesione anche di altri comuni della Penisola Sorrentina, considerata di grande valore economico e strategico e che consentirà alla città di partecipare attivamente alla definizione del Piano di Distretto: un programma condiviso di azioni volte alla promozione e valorizzazione delle produzioni locali e riqualificazione del territorio. Con l’adesione al Distretto si consolida il forte impegno verso le produzioni di qualità e le eccellenze e se ne riconosce il ruolo centrale per il tessuto socio-economico locale e regionale.

In un territorio dove l’ambiente deve per forza di cose sposarsi con l’agricoltura e dove la ristorazione deve sempre di più valorizzare al meglio i prodotti del territorio tale adesione è una scelta di qualità e di promozione all’estero. Oltre all’adesione del Comune di Massa Lubrense,  anche diverse aziende agricole del territorio hanno aderito a questa iniziativa. “Abbiamo lavorato di comune accordo con tutti i gruppi consiliari ed abbiamo ottenuto il grande obiettivo di votare all’unanimità l’adesione di Massa Lubrense. Grazie ai gruppi consiliare ed in particolare a quelli di minoranza si unisce quello alla struttura comunale con il caposervizio Rosario Acone perché in tempi strettissimi si sono formalizzati gli atti per arrivare in Consiglio comunale”, ha dichiarato, in una nota stampa, il consigliere delegato all’Agricoltura, Antonino Esposito.

Il Distretto Agroalimentare di Qualità della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana è un soggetto che ha ricevuto il riconoscimento della Regione Campania. Il Gal Terra Protetta, presieduto da Giuseppa Guida, è stato il soggetto capofila per l’istituzione del Distretto, sia con riferimento all’iter procedurale, sia nell’organizzazione degli incontri di animazione territoriale. Una grande opportunità di sviluppo per le aziende del comparto presenti sul territorio e per gli agricoltori che da tempo aspettano un sostegno concreto per reggere la sfida del mercato e promuovere i propri prodotti all’estero.

Euromed International Trade sostiene la tua azienda nell’attività di internazionalizzazione a partire dalla valorizzazione del Made in Italy.

Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
- Advertisement -

Ultime news

Beni immateriali non a bilancio: ok alla rivalutazione

0
I beni immateriali potranno essere rivalutati anche se non sono mai stati iscritti in bilancio: lo conferma l'Agenzia delle Entrate.

Il nuovo scenario fiscale tra Europa e Regno Unito

0
Importanti novità con lo sdoganamento delle merci e l’eventuale vendita con l’applicazione dell’IVA britannica.

La Francia monitora i social contro l’evasione fiscale

0
Monitoraggio dei social network come strumento di lotta all'evasione fiscale: l'idea arriva dalla Francia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

0
Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il contribuente condannato non deve rimborsare l’autodifesa del fisco

0
Importante pronuncia della Corte di Cassazione sulle spese processuali nei contenziosi di natura tributaria

Economia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il vino biologico italiano attira i consumatori USA

L'Italia offre tante varietà di vino capace di soddisfare ogni nicchia e fascia di consumo tra i consumatori degli Stati Uniti d'America.

PMI Lombardia: l’incentivo Euromed per l’export

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

PMI Emilia Romagna: il voucher per l’export lo offre Euromed

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -