28.8 C
Rome
giovedì, Giugno 30, 2022
spot_imgspot_img

Opportunità della green economy: il webinar di ANIMA

Un incontro per presentare le occasioni di crescita per le imprese dopo l'accordo di Parigi

-

- Advertisment -

Sono 188 i Paesi del mondo, oltre all’Unione Europea, che hanno ratificato l’accordo di Parigi per combattere il riscaldamento globale. Il loro impegno è stato quello di attuare politiche nell’ambito della green economy per ridurre i gas a effetto serra e sviluppare nuovi settori economici finalizzati proprio a questo.

A partire da questo impegno e dalle opportunità che ne derivano per le imprese italiane, ANIMA Investment Network, la rete di investimento che annovera tra i suoi membri Euromed International Trade, ha organizzato un webinar per la condivisione di esperienze nel quadro di Interreg Med – Green Growth. L’evento, in programma il 20 Maggio 2021 alle 8.00, in modalità online, si intitola “Sviluppare investimenti nella green economy: quali opportunità, strategie e servizi per i Paesi del Mediterraneo?“.

Come si evince dal titolo, l’incontro mira a informare i partecipanti sulle principali tendenze globali proprio nei settori che contribuiscono alla lotta contro il cambiamento climatico, e le opportunità per il loro sviluppo nei paesi del Mediterraneo. Saranno presentate anche misure e strategie attuate per mobilitare gli investimenti del settore privato al fine di raggiungere questo obiettivo. Il tutto sarà integrato da un dibattito online sulle risorse finanziarie nel campo dell’economia verde, organizzato da Dynamicvision.

All’incontro prenderanno parte:

Matthew Stevenson (Policy and Community Lead for International Trade and Investment- World Economic Forum)

Hicham Boudraa (Acting CEO – Moroccan Investment and Export Development Agency)

George Kremlis (Consigliere del Primo Ministro greco per le politiche su energia, clima, ambiente ed economia circolare climate, environment and circular economy. Direttore Onorario per la Commissione Europea).

Il programma è in via di aggiornamento.

spot_imgspot_img
Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

brevetti

Protezione brevetti: il 50% dei proventi resta all’inventore

Un intervento organico a tutela della proprietà industriale che punta a rafforzare la competitività tecnologica e digitale delle imprese e dei centri di ricerca nazionali...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare le reti di imprese agricole...
imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
bundestag

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero scambio CETA tra l'Unione Europea...
ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
spot_img

Economia

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare...

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...
- Advertisement -spot_img