10.9 C
Roma
giovedì, 22 Ottobre 2020

Napoli – Unione Industriali, Prezioso: “Puntiamo sulle Imprese del Sud per la ripresa”

-

- Advertisment -

“Puntiamo sulle imprese. Per una ripresa oltre le aspettative”. E’ stato questo il titolo dell’evento organizzato dall’Unione Industriali di Napoli, in collaborazione con Piccola Industria di Confindustria, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero per lo Sviluppo Economico e Intesa Sanpaolo.

I recenti dati sul Pil italiano mostrano i primi segnali di ripresa dell’economia reale. È stato decisivo – in un Paese di “trasformatori” – il contributo dell’industria.
Occorre quindi non perdere l’occasione e sfruttare al massimo la finestra di opportunità determinata dai fattori esogeni positivi, in primis dalla liquidità immessa a livello europeo e dal ribasso dei costi delle materie prime, dando concretezza a politiche di intervento con cui creare le giuste condizioni di contesto e stimolare gli investimenti delle imprese. Unica strada per generare benessere, aumentare consumi interni e occupazione e per riuscire a ottenere una ripresa superiore alle aspettative. Le imprese sono pronte.
In questa direzione si inseriscono, tra l’altro, le policy a supporto dell’innovazione delle Pmi previste dall’Investment Compact che, con agevolazioni fiscali e semplificazioni, puntano a valorizzare le Pmi innovative, ovvero quei soggetti economici con forti potenzialità di crescita che possono imprimere rapidamente un impulso determinante alla capacità competitiva dell’Italia.

Scopo dell’evento è stato quello di condividere le finalità e i contenuti di questa nuova policy e far comprendere alle imprese l’importanza di puntare sull’innovazione e di trasformarsi, se ancora non lo sono, in Pmi innovative. In occasione dell’iniziativa sarà inoltre lanciata l’indagine di Piccola Industria Confindustria e Intesa Sanpaolo finalizzata a comprendere quali e quante sono le Pmi innovative.

© riproduzione riservata

- Advertisement -

Ultime news

“Italia 2030”, formazione per il futuro sostenibile

0
Buffagni: “Sviluppo sostenibile ed Economia circolare opportunità per creare nuovi posti di lavoro, avvicinando cittadini e aziende”

Contributi a fondo perduto: 900 mila euro per le imprese

0
Lo stanziamento della Camera di Commercio di Lucca

OCSE: l’Italia ha un fisco poco competitivo

0
Nella classifica dei Paesi monitorati l'Italia occupa l'ultima posizione a causa del suo carico fiscale

La Sardegna e le opportunità legate all’acquacoltura

0
In arrivo sei milioni di euro di aiuti alle imprese di pesca e acquacoltura della Regione Sardegna per implementare l'occupazione locale.

Il Decreto Rilancio rinnova l’incentivo “Resto al Sud”

0
Il sostegno a chi fa impresa nel meridione si rinnova con novità specifiche per il 2020.

Economia

Contributi a fondo perduto: 900 mila euro per le imprese

Lo stanziamento della Camera di Commercio di Lucca

Il Decreto Rilancio rinnova l’incentivo “Resto al Sud”

Il sostegno a chi fa impresa nel meridione si rinnova con novità specifiche per il 2020.

Le sinergie commerciali con il Regno Unito post Brexit

Attualmente, il vero problema economico, commerciale e di export che si sta vivendo con il Regno Unito non è la Brexit ma la pandemia.

Scambi commerciali: la Puglia guarda al Giappone

Per due anni di seguito (2018-2019) il Giappone è il Paese verso il quale è maggiormente cresciuto l’export italiano

Il Decreto Rilancio rinnova l’incentivo “Resto al Sud”

Il sostegno a chi fa impresa nel meridione si rinnova con novità specifiche per il 2020.

Le sinergie commerciali con il Regno Unito post Brexit

Attualmente, il vero problema economico, commerciale e di export che si sta vivendo con il Regno Unito non è la Brexit ma la pandemia.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -