7.6 C
Rome
venerdì, Febbraio 3, 2023
spot_imgspot_img

Formazione condivisa: accordo MACTT-OBOR

Reciproco interesse rivolto a progetti educativi condivisi e all’entrata di studenti cinesi nell’area del Mediterraneo

-

- Advertisment -

Formazione e internazionalizzazione sono i punti chiave dell’accordo raggiunto tra l’Istituto Italiano OBOR, con sedi a Roma e Pechino, e la Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade (MACTT), con sede a Malta. Le due realtà, impegnate nel settore dell’alta formazione, hanno sancito in un protocollo di intesa il loro reciproco interesse a collaborare per favorire lo sviluppo di nuove opportunità di crescita, a partire dalla realizzazione, la promozione e lo sviluppo di nuove iniziative legate all’internazionalizzazione dei reciproci progetti formativi in Cina.

Particolare attenzione sarà rivolta anche a progetti di formazione condivisi, da collocare nel territorio cinese ed italiano, oltre che nell’esteso ambito territoriale della Via della Seta, con l’interesse rivolto all’entrata di studenti cinesi in Italia e nell’area del Mediterraneo. I progetti saranno definiti in successivi accordi specifici, che di fatto porteranno all’attuazione dell’accordo quadro appena sottoscritto lungo l’asse Roma – Valletta.

Soddisfatta per l’accordo raggiunto Caterina Passariello, Head of Institute della MACTT, nata lo scorso anno come Istituto di Alta Formazione del Mediterraneo: “Questa intesa ci consente di mettere un nuovo importante tassello nel nostro percorso di promozione del capitale umano di eccellenza in molteplici ambiti dell’economia, della cultura, della tecnologia e della ricerca. Abbiamo trovato nell’Istituto OBOR un partner ideale in quanto focalizzato sui valori dell’internazionalizzazione e della cooperazione interculturale, focalizzato su una realtà, quella cinese, di importanza assoluta nello scenario economico globale. Insieme possiamo costruire nuove opportunità per la crescita di giovani talenti in settori strategici che faranno da traino per l’economia del futuro”.

Ugualmente positivo il commento del Prof. Michele De Gasperis, Presidente dell’Istituto Italiano Obor: “La partnership con la Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade, rispecchia ampiamente la nostra mission, che vede la cultura a fondamento di ogni processo di cooperazione internazionale. Tale visione, inoltre, è alla base degli scambi della Belt and Road Initiative. Malta è indubbiamente un Paese di grande interesse per la Cina ed è intimamente legato all’Italia per fattori geografici e culturali. Sono sicuro che l’accordo appena siglato ci consentirà di cogliere nuove opportunità nel campo della formazione, esportando e scambiando conoscenze e know-how in molti settori chiave.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

Crisi di impresa cartella nulla - Imprese del sud

Cartella nulla, se l’azienda ha avviato il procedimento della crisi d’impresa

Pretesa dell'Agenzia della riscossione per debiti fiscali ritenuta ridondante poiché i debiti sono già stati inclusi nell'accordo omologato della crisi d'Impresa.
Vino Canada Irlanda etichette salute imprese del sud

Vino: dopo l’Irlanda è il Canada a metterlo al bando.

Il Canadian Centre on Substance Use and Addiction (CCSA) del Canada ha pubblicato recentemente nuove linee guida sull'alcol, raccomandando di ridurre il consumo di...
Fondimpresa Abruzzo nuovo presidente

Fondimpresa Abruzzo. Luciano De Remigis nominato nuovo presdiente

Cambio ai vertici dell’Articolazione Abruzzese di Fondimpresa - Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil.
Direttiva sustainability reporting - Imprese del Sud

Entrata in vigore la direttiva Corporate Sustainability Reporting 

0
La nuova direttiva europea rivede, amplia e rafforza le norme introdotte inizialmente dalla direttiva sulla comunicazione di informazioni non finanziarie.
Smart working iscritto aire fisco

Fisco, iscritto AIRE. Conta la residenza.

Anche se iscritto AIRE, il contribuente paga le tasse, nel luogo di residenza effettiva.
spot_img

Economia

Vino: dopo l’Irlanda è il Canada a metterlo al bando.

Il Canadian Centre on Substance Use and Addiction (CCSA) del Canada ha pubblicato recentemente nuove linee guida sull'alcol, raccomandando...

Codice appalti: La revisione prezzi dei contratti “alla francese”

Il Parlamento discute la possibilità di introdurre un meccanismo di revisione prezzi "alla francese" obbligatorio per tutti i contratti in caso di eventi imprevedibili.

Marche: Stati generali dell’internazionalizzazione

Le Marche ospiteranno gli Stati Generali dell'Internalizzazione dal 16 al 19 giugno a Casale di Colli del Tronto (Ascoli Piceno).

Corte Suprema irlandese. La procedura di ratifica del CETA è incostituzionale

La Corte Suprema irlandese ha dichiarato che gli emendamenti sarebbero necessari per conferire ai tribunali irlandesi il potere di...
- Advertisement -spot_img