22 C
Rome
mercoledì, Settembre 22, 2021
spot_imgspot_img

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

Ad oggi sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

-

- Advertisment -

La Spagna ha lanciato dei piani economici per rilanciare gli investimenti provenienti dai mercati esteri. Tale opportunità rappresenta un’occasione per le imprese italiane interessate e vicine al mercato spagnolo. Come ribadito dall’Istituto Italiano per il Commercio Estero (Ice), nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo. L’emergenza sanitaria ha colpito fortemente e le istituzioni nazionali hanno avviato una serie di misure di agevolazioni del credito alle imprese interessate al mercato locale.

La Spagna può contare su alcuni fattori particolarmente importanti quali infrastrutture molto moderne e diffuse lungo tutto il territorio nazionale. La Spagna possiede la più estesa rete di trasporto ferroviario ad alta velocità dopo la Cina e sono presenti numerose eccellenze infrastrutturali quali porti e aeroporti. Il Paese possiede anche la più grande rete a fibra ottica d’Europa e tale elemento rappresenta un’ottima spinta alla ripresa economica post – pandemia sanitaria. La Spagna, con 47 milioni di potenziali consumatori e 80 milioni di turisti ogni anno è uno dei mercati europei più attraenti.

In Spagna, le attività economiche sono per lo più incentrate sui servizi che richiedono interazione sociale, elevata partecipazione delle imprese nella struttura produttiva nazionale e un alto tasso di temporalità nel mercato del lavoro. Dalle indicazioni del governo spagnolo, i prossimi progetti economici e commerciali che andranno a coprire una sorta di ricostruzione economica post pandemia sanitaria ruoteranno attorno alla transizione ecologica, alla transizione digitale, all’uguaglianza di genere e alla coesione sociale e territoriale.

Inoltre, un forte impulso è previsto per l’elettrificazione della mobilità privata e dei veicoli con l’introduzione di 250.000 veicoli elettrici entro il 2023 che raggiungeranno la quota di 5.000.0000 entro il 2030. Le politiche industriali e di crescita per le PMI saranno al centro delle azioni industriali del governo per la crescita economica già a partire dal 2021.

In rapporto al commercio estero, l’Italia è il quarto fornitore della Spagna, dopo Germania, Cina e Francia. I prodotti industriali e tecnologici sono la principale componente dell’interscambio Spagna – Italia. Le vendite tra i due Paesi vedono primeggiare i prodotti chimici, seguite dalle autovetture e dagli apparecchi, componenti e accessori del settore automotive.

Il Made in Italy gode di una buona immagine e i punti di forza del brand italiano sono il design, l’innovazione e i processi tecnologici per diminuire il consumo energetico. I settori con le migliori opportunità future di sviluppo economico sono rappresentati dai beni strumentali quali le macchine per l’industria alimentare, le macchine per l’industria di carta e cartone e le macchine per l’industria estrattiva. Nel Paese è importante la figura dell’importatore legata al food ed è prevista una crescita esponenziale dei consumi di alimenti biologici e privi di allergeni.

Il commercio elettronico è particolarmente sviluppato con vendite che già superavano i 40 miliardi di euro prima della pandemia e una previsione di crescita annuale calcolata intorno al 30%. I Marketplace stanno divenendo i principali canali di acquisto per il mercato spagnolo.

Gli analisti economici prevedono nuove tendenze economiche nel corso dei prossimi mesi come l’incremento del telelavoro, una più capillare diffusione dei pagamenti elettronici, lo sviluppo di servizi digitali e dell’eCommerce, l’adeguamento degli spazi commerciali alle norme igieniche e sanitarie, la tracciabilità dei prodotti alimentari e la maggior propensione ad acquisti di prodotti alimentari di eccellenza.

Nel Paese sussistono interessanti opportunità legate al vino di qualità anche se i consumatori spagnoli sono legati all’eccellenza del vino locale ritenuto di maggiore qualità rispetto a quello italiano. I vini rossi spagnoli sono molto gettonati e possibilità commerciali maggiori vi sono in rapporto ai vini bianchi italiani. La ristorazione italiana è molto presente in Spagna e i prodotti italiani sono considerati di ottima qualità se conosciuti dai consumatori.

Nelle zone costiere ci sono molti ristoranti pseudo italiani che non utilizzano prodotti e processi lavorativi tipici dell’Italia contribuendo a confondere le idee ai consumatori spagnoli e generando problematiche legate alla diffusione del “brand” Italia. Il consumatore spagnolo, a differenza di quello italiano, non è molto sperimentatore dal punto di vista alimentare e se un prodotto non è conosciuto difficilmente sarà acquistato.

La comunicazione a la promozione delle peculiarità del proprio prodotto è una caratteristica importante, da incentivare, per inserirsi con successo all’interno del circuito commerciale spagnolo e particolarmente efficace risulta affidarsi a micro-influencer, società di consulenza e comunicazione e blogger food per diffondere i prodotti sul mercato locale.

Il processo comunicativo per il mercato spagnolo è importante e deve saper coniugare un richiamo ad un prodotto che ricorda ad alimenti spagnoli con un pizzico di innovazione. Attraverso la promozione di tale meccanismo è possibile comprendere il successo del Lambrusco in Spagna che richiama alla mente del consumatore locale un vino commerciale autoctono miscelato con la gazzosa.

Il prodotto italiano ha ottime possibilità di emersione e diffusione all’interno del circuito commerciale ispanico e del mercato spagnolo ma risulta importante intraprendere innovative ed efficaci campagne di comunicazione e affidandosi ad un distributore locale di fiducia. Euromed International Trade è un network presente nella realtà nel panorama commerciale da diversi anni ed affonda le sue radici nell’esperienza pluriennale dei propri soci fondatori e del proprio management, in grado di poter supportare i propri clienti nelle attività di internazionalizzazione, progetti di finanza agevolata e formazione.

Dal 2017, Imprese del Sud segue il forum internazionale di Barcellona, MEDAWEEK organizzato da ASCAME, la piattaforma di cooperazione multi-paese per lo sviluppo economico del Mediterraneo che ci ha permesso di comprendere e conoscere a fondo il mercato spagnolo.  

Se sei un’impresa o un professionista interessato ad entrare sui mercati internazionali ed hai necessità di ulteriori informazioni o approfondimenti sul tema trattato da quest’articolo, contattaci compilando il seguente form, un nostro Export manager, ti ricontatterà al più presto.

  • Contattaci per info

  • spot_imgspot_img
    Domenico Letizia
    Giornalista.
    - Media partner -Media partner

    Ultime news

    Rinnovato il sostegno per le società cooperative

    0
    Il Governo italiano ha rinnovato di recente un apposito regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo sviluppo di società cooperative di piccola...

    La Molisana raddoppia l’export in un anno

    0
    Numeri da record per La Molisana, uno tra i primi brand italiani della pasta, che lo scorso anno ha raddoppiato le proprie esportazioni. L'azienda...

    L’industria automobilistica spinge l’economia sudafricana

    0
    L'industria automobilistica sudafricana supporta in modo significativo l'economia nazionale, contribuendo al 6,4% del PIL nazionale nel 2019 e dando lavoro a più di 120.000...

    MSCA Doctoral: il bando per dottorati altamente qualificati

    La Commissione europea ha pubblicato il bando relativo alle Azioni Marie Sklodowska-Curie Doctoral Networks, con un budget complessivo per il 2021 pari a 402...

    Digital Riser 2021: l’Italia guida la rivoluzione digitale

    0
    L’Italia digitale è sempre più competitiva a livello mondiale: grazie agli investimenti e alle buone pratiche introdotte soprattutto nell’ultimo anno, ha scalato la classifica...
    spot_img

    Economia

    Rinnovato il sostegno per le società cooperative

    Il Governo italiano ha rinnovato di recente un apposito regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo...

    La Molisana raddoppia l’export in un anno

    Numeri da record per La Molisana, uno tra i primi brand italiani della pasta, che lo scorso anno ha...

    L’industria automobilistica spinge l’economia sudafricana

    L'industria automobilistica sudafricana supporta in modo significativo l'economia nazionale, contribuendo al 6,4% del PIL nazionale nel 2019 e dando...

    MSCA Doctoral: il bando per dottorati altamente qualificati

    La Commissione europea ha pubblicato il bando relativo alle Azioni Marie Sklodowska-Curie Doctoral Networks, con un budget complessivo per...
    - Advertisement -spot_img