8.4 C
Rome
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore.

-

- Advertisment -

Malta ha appena rilasciato la prima licenza per la produzione di cannabis terapeutica. In un recente comunicato ufficiale, il Governo ha confermato che la licenza è stata rilasciata ad una società canadese, Aphria, leader mondiale del settore.

I primi prodotti che saranno realizzati, confezionati e testati dall’azienda saranno fiori di cannabis essiccati, con il prodotto primario che sarà coltivato direttamente in Canada.

Il Ministero delle Imprese e la Segreteria Parlamentare per i Diritti del Consumatore hanno affermato che questa licenza è una pietra miliare importante, che porterà all’esportazione di prodotti di cannabis medicinale da Malta.

Questo investimento diretto estero su Malta ha seguito un processo rigoroso guidato dalla Medicines Authority e dalla Malta Enterprise, le quali hanno assicurato il rispetto delle procedure.

L’autorità maltese ha ispezionato le strutture locali dell’azienda, a Malta e in Canada, per accertare la piena conformità alla Good Manufacturing Practice dell’UE e quindi assicurare la realizzazione di un prodotto farmaceutico ai più alti standard di qualità e sicurezza.

Ma la compagnia canadese non sarà sola per lungo tempo nel proprio settore a Malta, grazie agli sforzi compiuti dal Paese per attirare nuovi investimenti. Un certo numero di altre aziende stanno infatti attraversando l’iter di valutazione dopo aver richiesto la licenza.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img