33.9 C
Rome
sabato, Luglio 13, 2024
spot_imgspot_img

La moda italiana sfila a Toronto, aspettando il CETA

-

- Advertisment -

Sale l’attesa per la prima edizione di “WeLoveModainItaly Toronto”, in programma il 28 e 29 gennaio nella città nordamericana. Si tratta di una grande occasione per le imprese del settore moda, e non a caso sono pronte a volare in Canada anche alcune importanti rappresentanze di categoria del mondo artigiano legate al tessile.

Grande attenzione sarà dedicata, naturalmente, a un tema di stretta attualità come il CETA, l’accordo di libero scambio sul quale molte imprese ripongono le loro speranze per far crescere l’export, specialmente dopo i muri alzati dagli Stati Uniti con i dazi sulle importazioni di prodotti UE.

Già la sola attuazione provvisoria del CETA ha consentito all’Italia e alle sue imprese di esportare in Canada un valore aggiunto di prodotti pari a 438 milioni di euro: a dimostrazione dell’interesse che è in grado di riscuotere il nostro Paese, settimo al mondo per export e quinto per avanzo commerciale, e di come l’apertura dei mercati possa fare la differenza. Per questo ora si attende la ratifica definitiva dell’accordo.

Questi i principali brand che saranno presenti a Toronto: Artico, Ave Caprice, Bovina, Colb, Daniele Callegari, Flò Sophie, Giulia Brunetti, Landi Fancy, Luca Della Lama, Martylò, Mod.E, Mori Castello, Rosanna Pellegrini, Roberta Gandolfi, Rossomenta, Suprema e Zerosettanta Studio.

La promozione dei prodotti italiani sarà rafforzata da un seminario sulle tematiche del made in Italy e la sua stretta connessione alla sostenibilità: i lavori saranno aperti da Antonio Franceschini, responsabile Nazionale CNA Federmoda e poi sviluppati da Roberto Corbelli, specializzato in ricerca e analisi delle tendenze e Presidente del Consorzio Moda in Italy.

All’evento sarà presente anche il Sottosegretario agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Ivan Scalfarotto, accompagnato dall’Ambasciatore d’Italia in Canada, Claudio Taffuri, e dal Direttore ICE Toronto, Matteo Picariello.

Ultime news

Assomalta - Digital Malta Conference 2024

Assomalta supporta la Digital Malta Conference come partner ufficiale

Assomalta supporta la Digital Malta Conference 2024, evento chiave per esplorare tecnologie avanzate e strategie innovative. Scopri come la digitalizzazione può trasformare il business a Malta.
Assomalta - firma accordo EIT RIS HIB Malta

EIT RIS HUB Malta e ASSOMALTA siglano un accordo strategico per promuovere innovazione e...

Collaborazione, per potenziare l'innovazione e lo sviluppo tra Italia e Malta, attraverso la condivisione di conoscenze e progetti comuni.
B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img
×