Istituita la Giornata internazionale del Mediterraneo

Sarà celebrata ogni anno il 28 Novembre attraverso eventi, mostre e festival in tutta la regione

-

- Advertisment -

I 42 Stati membri dell’Unione per il Mediterraneo hanno annunciato l’istituzione della “Giornata internazionale del Mediterraneo”, che arriva a 25 anni dal Processo di Barcellona, meglio conosciuto come partenariato euromediterraneo.

E proprio in concomitanza con l’anniversario della Dichiarazione di Barcellona del 1995, che ha posto le basi per la creazione della stessa Upm, la giornata mondiale dedicata al Mediterraneo sarà celebrata ogni anno il 28 Novembre.

L’obiettivo della celebrazione è quello di promuovere un’identità mediterranea comune e di rafforzare tutti gli attori che lavorano quotidianamente per migliorare la cooperazione e l’integrazione nell’area Euromed.

Anche la dimensione culturale sarà una componente importante in quanto offrirà l’occasione di organizzare eventi, mostre e festival in tutta la regione mediterranea al fine di rafforzare i legami tra le due sponde, promuovere lo scambio e il dialogo interculturale, e abbracciare le diversità presenti nella regione come valore aggiunto.

Il 5° Forum regionale dell’Unione per il Mediterraneo (UpM) si è svolto lo scorso mese con il titolo “25 anni: Costruire un Mediterraneo più forte“. In questa occasione diversi ministri hanno concordato di dirigere gli sforzi, in modo particolare nel corso del 2021, verso un’ulteriore integrazione delle economie attraverso la promozione del commercio e degli investimenti, incoraggiando l’azione per il clima e modelli sostenibili per la crescita, e sostenendo la trasformazione digitale, e senza far mancare la dovuta attenzione all’emancipazione femminile e all’occupazione, specialmente tra i giovani.

Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
- Advertisement -

Ultime news

Beni immateriali non a bilancio: ok alla rivalutazione

0
I beni immateriali potranno essere rivalutati anche se non sono mai stati iscritti in bilancio: lo conferma l'Agenzia delle Entrate.

Il nuovo scenario fiscale tra Europa e Regno Unito

0
Importanti novità con lo sdoganamento delle merci e l’eventuale vendita con l’applicazione dell’IVA britannica.

La Francia monitora i social contro l’evasione fiscale

0
Monitoraggio dei social network come strumento di lotta all'evasione fiscale: l'idea arriva dalla Francia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

0
Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il contribuente condannato non deve rimborsare l’autodifesa del fisco

0
Importante pronuncia della Corte di Cassazione sulle spese processuali nei contenziosi di natura tributaria

Economia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il vino biologico italiano attira i consumatori USA

L'Italia offre tante varietà di vino capace di soddisfare ogni nicchia e fascia di consumo tra i consumatori degli Stati Uniti d'America.

PMI Lombardia: l’incentivo Euromed per l’export

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

PMI Emilia Romagna: il voucher per l’export lo offre Euromed

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -