22.2 C
Rome
sabato, Ottobre 23, 2021
spot_imgspot_img

Innovazione: 30 accordi tra MISE e imprese italiane

-

- Advertisment -

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha autorizzato la sottoscrizione di 30 Accordi per l’innovazione, finalizzati a sostenere programmi di ricerca e sviluppo nell’ambito delle aree “Agrifood”, “Fabbrica Intelligente” e “Scienze della Vita”, per un ammontare complessivo di investimenti in innovazione di 221 milioni di euro sul territorio nazionale.

In particolare, si tratta di accordi rientranti nei settori applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente così suddivisi:

  • 12 per l’area tematica “Agrifood”, per un valore di 92 milioni;
  • 12 per “Fabbrica Intelligente”, per un valore di 90 milioni;
  • 6 per “Scienze della vita”, per un valore di 39 milioni.

Il MiSE mette a disposizione delle 58 imprese ed enti di ricerca coinvolti circa 83 milioni di euro di agevolazioni, per la realizzazione di progetti finalizzati a prodotti e processi produttivi innovativi. Gli altri investimenti provengono dai promotori dei progetti e dai cofinanziamenti delle Regioni in cui partiranno le attività: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto.

Nelle prossime settimane, grazie all’introduzione di una nuova procedura semplificata, verrà completato l’iter per la stipula degli ulteriori Accordi per l’innovazione relativi a tutte le proposte progettuali pervenute in relazione al bando ‘Agrifood’, ‘Scienze della Vita’, ‘Fabbrica intelligente’ pubblicato il 5 marzo 2018.

Nel seguente link l’elenco dei 30 accordi per l’innovazione autorizzati: https://www.mise.gov.it/images/stories/documenti/Accordi_innovazione_30_autorizzati_2020.pdf

Guardando all’elenco delle imprese coinvolte, si nota un divario piuttosto netto tra aziende provenienti dalle regioni del Nord e quelle del Mezzogiorno: segno di una tendenza all’innovazione che, nel meridione, deve essere incentivata e implementata attraverso il ruolo delle istituzioni ed un nuovo slancio degli stessi attori che devono valorizzare al meglio le proprie qualità professionali per contribuire al rilancio dell’economia dei rispettivi territori.

Ultime news

PMI al centro di una nuova alleanza UE-Africa

0
Non potevano mancare all'appello Euromed International Trade e il partner Malta Business in occasione dell'evento UE-Africa SME Summit 2021, che si è tenuto nei...

Industrie creative e sport: le novità del Medaweek 2021

0
In questo 2021 il Medaweek Barcelona, la settimana dei leader economici del Mediterraneo che si presenta al pubblico con lo slogan "Un futuro in...

Agribusiness in Marocco: il webinar gratuito

Euromed International Trade presenta Agribusiness in Marocco

New Statesman: il summit dedicato al Fintech

0
La quarta edizione del New Statesman Fintech Summit torna il 2-3 novembre 2021 al The Nobu Portman Square di Londra, con la partnership di...

Conto alla rovescia per Zoomark International 2021

0
ZOOMARK INTERNATIONAL torna in presenza dal 10 al 12 novembre 2021: la business community della pet industry potrà incontrarsi, a Bologna, per l’unico grande...
spot_img

Economia

PMI al centro di una nuova alleanza UE-Africa

Non potevano mancare all'appello Euromed International Trade e il partner Malta Business in occasione dell'evento UE-Africa SME Summit 2021,...

Conto alla rovescia per Zoomark International 2021

ZOOMARK INTERNATIONAL torna in presenza dal 10 al 12 novembre 2021: la business community della pet industry potrà incontrarsi,...

TuttoFood 2021 in presenza a Milano dal 22 al 26 ottobre

Lavorare nel Food & Beverage è un fatto di passione, non solo di business. Aromi, sapori, texture – e...

UE-USA: nuovo fronte comune per competere contro la Cina

Si è tenuto alla fine di settembre a Pittsburgh, in Pennsylvania, l'incontro inaugurale del Trade and Technology Council (TTC),...
- Advertisement -spot_img