23.1 C
Rome
lunedì, Maggio 27, 2024
spot_imgspot_img

In Lazio firmato l’accordo per la cassa integrazione in deroga

-

- Advertisment -

La Regione Lazio ha sottoscritto l’intesa con le parti sociali per l’applicazione della cassa integrazione in deroga a seguito dell’emergenza coronavirus. L’accordo definisce criteri e modalità procedurali per l’utilizzo della CIG in deroga nel nostro territorio regionale di riferimento.

Si tratta di una misura molto attesa da imprese e lavoratori, attualmente in grande apprensione e difficoltà a causa degli impatti devastanti connessi all’adozione delle indispensabili ma pesanti misure di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria.

  • Potranno richiedere la cassa in deroga ​i datori di lavoro del settore privato per aziende, anche al di sotto dei cinque ​dipendenti, con sede produttiva o operativa ubicata nel Lazio.
  • Sono destinatari del​l’accordo anche le imprese che, pur rientrando nel campo di applicazione​ della CIGS, non versano i contributi per la CIGO ​(​di cui all’art. 20​ comma 2 e 3 del D.lgs. 148/15​)​. A titolo esemplificativo e non esaustivo, le imprese​ del settore commercio con più di 50 dipendenti​.​
  • L’accesso al trattamento di CIG in deroga, è consentito anche agli studi​ professionali.​
  • Sono esclusi i datori di lavoro domestico.

La CIG potrà essere applicata ​nei casi in cui il cui rapporto di lavoro sia stato sospeso, in tutto o in parte,​ o per i dipendenti a cui sia stato ridotto l’orario di lavoro, a causa degli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid- 19. I lavoratori devono essere dipendenti e in forza alla data del 23 febbraio 2020. A partire da tale data, per ciascuna unità produttiva, la cassa integrazione in deroga può essere concessa per un periodo non superiore a nove settimane.

Grazie alla stipula dell’accordo quadro, i datori di lavoro potranno presentare, a partire dalla data odierna, domanda di concessione di cassa integrazione alla Regione Lazio, per via telematica, attraverso un sistema informativo che prevede il coinvolgimento del sindacato anche per il tramite dell’organizzazione datoriale cui l’azienda conferisce mandato.

Questo il testo dell’accordo quadro: file:///C:/Users/giova/AppData/Local/Temp/Accordo-quadro-LAZIO_CIGD-2020_24.3.20.pdf

Per maggiori informazioni contatta Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud scrivendo all’indirizzo: laziosud@confcommercio.it

Ultime news

B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
Digital Service Act (DSA) 2024 - Imprese del Sud

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
Diplomi facili nuove regole 2024 - Imprese del Sud

Diplomi facili. In arrivo le nuove Direttive.

Le nuove normative sul rilascio dei diplomi, imporranno limiti agli anni in uno, registro elettronico obbligatorio, regole per il sostegno e l'ammissione di docenti stranieri.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img