4.5 C
Rome
venerdì, Aprile 23, 2021
spot_imgspot_img

Il mediatore merceologico nella filiera agroalimentare

-

- Advertisment -spot_img

Il mediatore merceologico come soggetto di primaria importanza nel contesto della mediazione, soprattutto nell’ambito agroalimentare, grazie alla conoscenza approfondita del tessuto produttivo dell’intero territorio nazionale, e come figura centrale per decidere sul futuro di un prodotto o scegliere quale varietà di un determinato prodotto agricolo sarà più facile vendere o trovare.

È questo il tema conduttore del 1° Convegno nazionale Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d’affari, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia) sulla Mediazione merceologica, in programma a Bari venerdì 31 gennaio 2019, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, nella cornice di Villa Romanazzi Carducci (via Giuseppe Capruzzi, 326).

L’evento vedrà i saluti istituzionali del presidente nazionale Fimaa Santino Taverna,dell’assessore regionale attività produttive Cosimo Borraccino, del presidente della Camera di Commercio di Bari Alessandro Ambrosi, del presidente Fimaa Bari Gigi Foresio, del componente di giunta nazionale Fimaa Pasquale Di Santo,del coordinatore della consulta nazionale mediatori merceologici Fimaa Massimo Gregori e gli interventi del presidente Confagricoltura Bari Michele Lacenere, del presidente dell’Associazione dei produttori ed esportatori ortofrutticoli (Apeo) Giacomo Suglia, del coordinatore nazionale Comitato Uva da tavola Ortofrutta Italia Donato Fanelli, del consulente legale nazionale Fimaa Daniele Mammani e del responsabile comparto imprese Credipass Luigi Russo.

Modererà il convegno l’avvocato Claudia Bellani.

Mediatori Merceologici – CHI SONO: Il mediatore merceologico è colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare concernente merci, derrate o bestiame, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di dipendenza, collaborazione o rappresentanza.

A proposito di Fimaa

www.fimaa.it – Fimaa – Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia – è la più antica e grande Associazione del settore dell’intermediazione in Italia, con oltre 12mila imprese associate e più di 40mila addetti. La Federazione rappresenta tutto il comparto della Mediazione: Agenti Immobiliari, Mediatori Merceologici, Mediatori Creditizi, Agenti in Attività Finanziaria, Agenti di servizi vari ed opera in Italia e in Europa per la loro tutela sindacale e crescita professionale. Fimaa-Confcommercio attraverso il dialogo con le Istituzioni è protagonista di tutte le principali normative che regolamentano il settore dell’intermediazione.

Ultime news

Canada e Regno Unito: il futuro commercio comune

0
Il Canada e il Regno Unito intendono sviluppare e ampliare le loro sinergie per continuare a rafforzare le opportunità di business.

La riforma del fallimento rischia di travolgere le imprese

0
Si attende per il 1° Settembre 2021 l'entrata in vigore della riforma del fallimento, un nuovo pacchetto normativo sulla crisi d'impresa

Telecomunicazioni e cyber security: le novità in tema giuridico

0
Per adeguare la normativa nazionale al regolamento europeo sulla cyber security il Governo adotterà uno o più decreti legislativi.

Euromed è membro della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

0
La società Euromed International Trade entra ufficialmente a far parte della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

Lo smart working dopo l’emergenza riscriverà l’idea di lavoro

0
Al termine della pandemia, il 54% delle aziende si dice pronto a continuare ad utilizzare lo smart working in modo permanente.
spot_img

Economia

Canada e Regno Unito: il futuro commercio comune

Il Canada e il Regno Unito intendono sviluppare e ampliare le loro sinergie per continuare a rafforzare le opportunità di business.

La riforma del fallimento rischia di travolgere le imprese

Si attende per il 1° Settembre 2021 l'entrata in vigore della riforma del fallimento, un nuovo pacchetto normativo sulla crisi d'impresa

Telecomunicazioni e cyber security: le novità in tema giuridico

Per adeguare la normativa nazionale al regolamento europeo sulla cyber security il Governo adotterà uno o più decreti legislativi.

Euromed è membro della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

La società Euromed International Trade entra ufficialmente a far parte della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img