21.8 C
Rome
domenica, Maggio 26, 2024
spot_imgspot_img

Fisco, ruoli non riscossi: serve una nuova rottamazione

-

- Advertisment -

Ammontano a 934 miliardi i ruoli esattoriali non riscossi dall’Agenzia delle Entrate, e solo 74,5 miliardi di questi possono ancora entrare nelle casse dello Stato.

I numeri sono stati forniti dal direttore dell’Agenzia, a capo dell’Agenzia della riscossione (ex Equitalia) Antonino Maggiore, nel corso di una recente audizione in Commissione Finanze al Senato.

Secondo Maggiore sarebbe necessario ridurre i tempi per la cancellazione dei ruoli inesigibili, fino alla quale resta l’obbligo di continuare l’attività di notifica e tentativi di recupero per non incappare nella prescrizione e nella contestazione di non aver agito per il recupero delle cartelle.

Ogni anno all’Agenzia vengono affidati volumi di riscossione pari a 70 miliardi: di questi il primo anno si riesce a recuperare una percentuale pari al 2,38%, che passa, al secondo anno al 3,85%, mentre il terzo anno la percentuale scende al 2,28%, il quarto anno all’1,66%, il quinto anno all’1,33% e il sesto anno all’1,05%, fino ad arrivare a quota 0, ossia alla perdita della cartella.

Una proposta per consentire allo Stato Italiano non solo d’incassare somme nel breve termine, ma anche di ridurre il contenzioso tributario ad oggi ingolfato e al collasso, sarebbe di riproporre la rottamazione dei ruoli esattoriali: ma questa volta anche di quelli notificati entro il 31.12.2019, oltre a quelli ancora da notificare, e non solo di quelli al 31.12.2018.

Ultime news

B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
Digital Service Act (DSA) 2024 - Imprese del Sud

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
Diplomi facili nuove regole 2024 - Imprese del Sud

Diplomi facili. In arrivo le nuove Direttive.

Le nuove normative sul rilascio dei diplomi, imporranno limiti agli anni in uno, registro elettronico obbligatorio, regole per il sostegno e l'ammissione di docenti stranieri.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img