Campania Turismo

Federalberghi vesuviana: Palomba rieletta Presidente

Redazione
Scritto da Redazione

Adelaide Palomba è stata riconfermata Presidente di Federalberghi Costa del Vesuvio, l’associazione di albergatori del Vesuviano, dell’area stabiese e dei Monti Lattari.

L’assemblea di Federalberghi ha rieletto con voto unanime l’imprenditrice Palomba, che ha commentato: “La mia riconferma è un punto di partenza importante: ho accolto con grande piacere l’indicazione venuta dall’assemblea che conferisce anche un carico di responsabilità importante al nostro progetto. Abbiamo fatto il punto durante l’assemblea per tutto ciò che è stato realizzato e per quello che resta ancora da fare. L’obiettivo che ci siamo posti a dicembre del 2014 resta sempre nel mirino: ma il territorio per diventare turistico deve evolversi, migliorare e capire cos significa lo sviluppo turistico. La base sociale, le istituzioni e gli imprenditori devono remare tutti in un’unica direzione”.

Nel corso della relazione la Presidente di Federalberghi Costa del Vesuvio ha poi ribadito la necessità di una collaborazione con le istituzioni da un lato per reprimere il fenomeno della concorrenza sleale, dall’altro anche per lavorare in maniera incisiva sulla pulizia delle città e sulla necessità di avere eventi attrattivi in grado di trattenere i turisti anche nelle zone di Costa del Vesuvio.

Lavoreremo con le scuole e gli istituti che si occupano di formazione turistica – ha aggiunto – affinchè gli studenti che finiscono il corso di studi conoscano un livello di inglese tale da interagire con quei turisti stranieri che arrivano sul nostro territorio. Necessitiamo di un investimento da parte degli enti sovracomunali per superare il gap su infrastrutture e mobilità, alcuni degli ostacoli maggiori per un serio sviluppo turistico”.

Il consiglio direttivo per il prossimo mandato sarà composto dal Vice Presidente Corrado Sorbo; dai referenti Francesco Donnarumma per Castellammare, l’area stabiese e i monti Lattari, Raffaele Di Palma per l’area Vesuviana, Maria Grazia Napolitano per i B&B, dal tesoriere Maurizio Organista e dal revisore dei conti Biagio D’Isernia.

Nel corso dell’assemblea è stato infine approvato l’entrata nell’associazione degli albergatori di altri quattro comuni: Somma Vesuviana, Sant’Anastasia, Ottaviano e Massa di Somma.

info autore

Redazione

Redazione