21.8 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022
spot_imgspot_img

Euromed conferma la partnership con la rete mediterranea ANIMA

La collaborazione spiana la strada delle aziende verso nuovi mercati

-

- Advertisment -

Euromed International Trade rinnova la sua presenza in ANIMA Investment Network, la piattaforma multinazionale che riunisce circa 80 agenzie governative e reti internazionali con l’obiettivo di contribuire a incentivare gli investimenti e a sostenere l’imprenditoria nell’area mediterranea.

Nell’ambito dei servizi di consulenza offerti alle imprese per le attività di internazionalizzazione, Euromed continua a credere nell’importanza strategica di una partecipazione alla rete di investimento con sede a Marsiglia: un’occasione preziosa per amplificare le opportunità di conoscenza e investimento da mettere a disposizione dei propri clienti, creando un filo diretto tra le aziende e i loro potenziali clienti situati in nuovi mercati uniti dal bacino geografico ed economico del Mediterraneo, tra l’Europa meridionale, il Nord Africa e il Medio Oriente.

E proprio le politiche di rilancio delle aziende, in particolare oggi con l’emergenza coronavirus che ha messo in ginocchio le economie nazionali, sono state al centro del dibattito in occasione dell’Assemblea Generale annuale di ANIMA, alla quale ha preso parte anche il CEO di Euromed, Sergio Passariello.

Nel corso dei lavori è stato ribadito come ANIMA abbia reagito con prontezza al sorgere dell’emergenza e alle politiche restrittive imposte dagli Stati per il contenimento del contagio, mettendo a dura prova le imprese. Nel corso del lockdown sono stati rilanciati gruppi di scambio online, incontri e discussioni su come affrontare la crisi, seminari e workshop di formazione che sono migrati velocemente nella sfera digitale, offrendo ai partecipanti l’opportunità di riorganizzarsi e trovare nuovi stimoli per affrontare a testa alta una ripartenza. “Grazie al coinvolgimento diretto nella rete ANIMA – afferma Sergio Passariello – Euromed International Trade continuerà a garantire alle imprese clienti la possibilità di organizzare incontri B2B, partecipare a progetti europei, fornire assistenza con Agenzia d’investimento e sviluppare specifici Focus Paese per orientare le politiche aziendali legate all’export. Daremo anche pieno accesso a studi e approfondimenti di settore realizzati dal network, impegnandoci anche in prima persona nello studio per consegnare nelle mani degli imprenditori soluzioni pronte e accessibili per accompagnare l’azienda verso la penetrazione nei mercati stranieri e la ricerca di nuove opportunità di affari”.

Ultime news

imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
bundestag

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero scambio CETA tra l'Unione Europea...
ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
sviluppo coesione

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una fase di forte mobilitazione per...
arif virani

CETA Business Forum: la seconda giornata di incontri

E' iniziata con grande entusiasmo la prima edizione del CETA Business Forum. L'evento di matching online dedicato allo sviluppo di scambi e opportunità tra...
spot_img

Economia

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...

Nuovo bando canadese per l’innovazione accelerata dei materiali

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche Canada (NRC) lancia un bando nell'ambito dei programmi Materials for Clean Fuels and Artificial...
- Advertisement -spot_img