sabato, Luglio 4, 2020
Economia E' legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa...

E’ legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa cambia per le aziende in crisi

-

- Advertisment -Banner Eurogroup Srl 1 1 - E' legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa cambia per le aziende in crisi

Il DL 83/2015 “Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria” è ora legge, essendo stata approvata anche dal Senato, il 5 agosto, la legge di conversione con modifiche.

Quali sono le principali novità sulla crisi d’azienda, ossia sul fallimento, sul concordato preventivo e sull’accordo di ristrutturazione dei debiti?

Molto rilevante è la previsione in base alle quale, nei concordati liquidatori (non finalizzati alla continuazione dell’impresa), ai creditori chirografari (privi di garanzie e privilegi sul patrimonio aziendale) non si possa offrire meno del 20%: una soglia minima che invece non è prevista per i concordati di prosecuzione aziendale.

Inoltre cambia in modo consistente il meccanismo del voto: infatti il concordato preventivo deve essere approvato dalla maggioranza dei creditori, ma mentre fino a ieri valeva la regola del “chi tace acconsente”, ora il silenzio equivale a dissenso.

Queste due innovazioni, inserite tra l’altro in sede di conversione del decreto legge, dovrebbero tutelare i creditori più deboli. C’è però da chiedersi se il risultato non sarà quello di disincentivare il concordato preventivo quale soluzione alla crisi d’impresa, incrementando i fallimenti.

Altra modifica è l’apertura a proposte concorrenti……….

 

Per leggere l’intero articolo puoi cliccare qui:

fonte: http://it.blastingnews.com

Ultime news

Turismo: impatto della pandemia e misure a sostegno

Uno dei settori maggiormente colpiti dall'emergenza in Italia è sicuramente il turismo. Ed è purtroppo il settore che ancora fa fatica a riprendersi.

Professionisti, tempi duri: le priorità per ripartire

La rivitalizzazione del settore, passa attraverso la concessione di «incentivi alle aggregazioni» e in un miglior uso della tecnologia e della banda larga lungo il corso di tutta la Penisola. Resta una priorità: quella delle paghe.

“Pareri ANAC vincolanti per sbloccare gli appalti e bloccare la corruzione”

“Dare più poteri all’ANAC per rafforzare la lotta alla corruzione nella Pubblica Amministrazione”

Recupero del patrimonio storico-artistico per il rilancio

L'idea: risollevare le imprese artigiane con un piano di recupero del patrimonio storico-artistico dei territori
- Advertisement -Banner Ceta 1200x675 - E' legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa cambia per le aziende in crisi

Aiuti europei alle imprese agricole colpite dal Covid-19

Il Parlamento Europeo ha votato per portare il budget dedicato alla misura dall'1% al 2% della quota FEASR dei Programmi di sviluppo rurale in ogni Stato membro.

Test a Tallinn per bus senza conducente

Questo primato dell'Estonia, anche nella messa in strada di questi veicoli, potrebbe avere un importante riflesso economico e per i mercati internazionali.

Da non perdere

Test a Tallinn per bus senza conducente

Questo primato dell'Estonia, anche nella messa in strada di questi veicoli, potrebbe avere un importante riflesso economico e per i mercati internazionali.
- Advertisment -Banner Malta Business 600x500 - E' legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa cambia per le aziende in crisi
- Advertisement -Banner Ceta 975x250 - E' legge il DL 83/2015 sul fallimento: ecco cosa cambia per le aziende in crisi

Potrebbe piacerti ancheRELATED
Scelti per te