8.6 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022
spot_imgspot_img

Digital Innovation Days alla Milano Digital Week 2021

Il più grande evento italiano sull’innovazione e sulla trasformazione digitale sposa il progetto della settimana milanese dedicata al mondo digital

-

- Advertisment -

Imprese del Sud rinnova anche per il 2021 la partnership con i DIGITAL INNOVATION DAYS, il più grande evento nazionale dedicato alla trasformazione digitale a 360°, che con il suo spin off DIGITAL INNOVATION TALKS si appresta a partecipare alla MILANO DIGITAL WEEK, la manifestazione promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici – e realizzata da IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab.

I due eventi si incontrano e sposano reciprocamente i loro progetti, con l’obiettivo comune di progettare insieme la città del domani in modo innovativo, sostenibile ed equo. Sponsor dell’iniziativa Deloitte.

“Città equa e sostenibile” è infatti il tema della Digital Week per il 2021: un argomento molto caro anche al Didays, che ha scelto la sostenibilità come una delle colonne portanti dell’intero progetto Didays per il 2021.

La scelta di partecipare alla Milano Digital Week – spiegano Giulio e Nicola Nicoletti, CEO e COO dei Didays- è stata abbastanza naturale. Il tema della sostenibilità è ormai centralissimo, e non è un caso che è uno dei quattro pillar su cui abbiamo costruito l’intero nostro progetto per il 2021. Abbiamo con la Digital Week dei punti di contatto molto chiari e definiti, e non poteva che essere così, vivendo ormai in una società in cui l’integrazione, l’inclusività, il rispetto dei diritti passano inevitabilmente anche dall’innovazione, dalla (ri)alfabetizzazione digitale, dalla possibilità di offrire a tutti e indistintamente l’accesso alla rete. Purtroppo gli ultimi mesi di pandemia ci hanno insegnato come questo divario è ancora troppo grande e penalizzante per intere fasce della popolazione. Ma questo è solo un esempio. Se pensiamo alle città del prossimo futuro, queste dovranno essere in grado di rispondere a nuove esigenze e ad una serie di altre emergenze quali la gestione degli sprechi, l’inquinamento ambientale, etc. Che cosa possono fare l’innovazione, la tecnologia e l’informazione per ridurre questi fattori di rischio? Come Didays ci stiamo ponendo anche noi queste domande e vogliamo contribuire a trovare le risposte”.

Per farlo in maniera sistematica, Giulio e Nicola Nicoletti hanno deciso di costruire un percorso più ampio e articolato, che si sviluppa lungo l’intero anno, nel quale l’evento di novembre diventa lo step conclusivo.

Oltre alla organizzazione dell’evento di novembre – continuano – siamo impegnati nella definizione di un progetto annuale, che vede il coinvolgimento delle università, delle istituzioni e del tessuto imprenditoriale su tutto il territorio nazionale, e che trasformerà il Digital Innovation Days in un vero e proprio Brand incentrato su quattro focus: Digitale, Innovazione, Sostenibilità e In-Formazione. Ed inoltre, in occasione delle “Week” più famose di Milano, sono previsti una serie di spin off del Digital Innovation Days chiamati Digital Innovation Talks: webinar, tavole rotonde, mini-eventi ed altre iniziative, per affrontare le relative industry nell’ottica dei nuovi quattro pillar”.

Giovedì 18 marzo p.v, dalle ore 14:30 alle ore 16:30 il primo appuntamento, che seguirà il seguente programma:

Panel 1
TITOLO: Quali sono i mali che attanagliano le città? Gli sprechi!
ORARIO: 14:30 – 15:10
MODERATORE: Francesca Petrella, Head of Sustainability del Digital Innovation Days e
Communication Manager, Responsabile eventi, Public Relations & Corporate Communication di Ipsos
OSPITI:
1- Caterina Terraneo, Region Manager di Too Good To Go
2- Valeria Valotto, Vice Presidente di Quid Impresa Sociale
3- Francesco Fumarola, Responsabile Partnership e Digital di Tondo & Co-Founder & Ceo di
Space Sports

Panel 2
TITOLO: Smart Mobility: tra innovazione e transizione ecologica
ORARIO: 15:10 – 15:50
MODERATORE: Fernando Piccirilli, Head of Innovation del Digital Innovation Days e Co-founder di Kobe Partners
OSPITI:
1- Beatrice Uguccioni, Vice Presidente del Consiglio Comunale Di Milano e Consigliera Delegata alla Mobilità di Città Metropolitana di Milano
2- Carlo Donadio, Head Of Tech Assets and Incubation di Deloitte – Officine Innovazione
3- Matteo Valenza, Video Content Creator

Panel 3
TITOLO: Come si crea Impatto sociale? La Scuola, le Aziende e le Istituzioni.
ORARIO: 15:50 – 16:30
MODERATORE: Valentino Magliaro, Head of In-Formation del Digital Innovation Days e CEO di Humans to Humans, Forbes Under30 Italia, Social entrepreneur focused on Education, eSport & EdTech

OSPITI:
1- Andrea Grieco, Sustainability Strategy Officer di Will Media
2- Nicolò Santin, Ceo & Co-Fouder di Gamindo
3- Pilar Pedrinelli, Global Public Engagement Manager di The Rainforest Alliance, Cambridge Accelerator And Sustainability Hub Mentor e Un Sdsn Youth Fellow

Link per la diretta live: https://eventiinstreaming.it/didays/digital-innovation-week/

La partecipazione di Didays non si limiterà comunque a questo singolo evento. Lo stesso pomeriggio, Giulio Nicoletti, in rappresentanza del Digital Innovation Days Italia, parteciperà al Tavolo Giovani “DigitalExperiences – Le soluzioni delle startup e delle imprese innovative per i settori retail, delivery, marketing digitale e turismo” che la Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi organizza nell’ambito della Milano Digital Week. L’incontro si svolgerà online giovedì 18 Marzo dalle ore 16:00 alle ore 18:00. Nel corso dell’evento verrà dato spazio alle startup e imprese innovative selezionate nell’ambito della Call for solutions: innovazioni per l’economia di prossimità. I progetti che si presenteranno proporranno, tra le altre, soluzioni in ambito e-commerce con delivery, tracciabilità, gestione flusso clienti, marketing digitale, turismo ed entertainment.

Infine, il giorno successivo, il 19 marzo 2021 alle ore 11:30, con THE MAP REPORT, media partner dell’evento, con Rinascita Digitale e 24 Pr & Events srl, Didays sarà promotore del webinar “Città trasversali – Le nuove piazze digitali. Rischi e opportunità nella costruzione di una società equa e sostenibile“. L’evento, inserito nel calendario delle attività previste dalla #MilanoDigitalWeek, tratterà di come le piattaforme digitali (le nuove “piazze”) siano cresciute velocemente nel corso del 2020, soppiantando per necessità legate alla pandemia i luoghi fisici.

Ospiti:
Katerina Mucci – Project Manager, 92° Sessione Internazionale European Youth Parliament
Ricardo Grassi – Direttore Generale, Citizens’ Platform on climate change and a sustainable world
Giulio e Nicola Nicoletti – CEO e COO, Digital Innovation Days
Stefano Saladino – CEO, Rinascita Digitale
Ottavia Belli – Fondatrice, Sfusitalia
Oscar di Montigny – Presidente e Fondatore, Be Your Essence
Moderatore: Giacomo Cavalli – Sustainability Manager, The Map Report

Per partecipare all’evento, è possibile seguire la diretta delle h. 11:30 a questo link:
bit.ly/CittaTrasversali.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
Garante Privacy stop utilizzo dati massivi

Garante Privacy: Stop a uso massiccio dei dati fiscali

No del Garante privacy all’utilizzo massivo per le analisi del rischio di evasione per elevato rischio di utilizzo di dati non esatti.
Accordo ceta 36% aumento esportazioni imprese del sud

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero scambio tra Unione Europea e...
spot_img

Economia

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero...
- Advertisement -spot_img