8.8 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022
spot_imgspot_img

Digital Champions: la competizione per il Digitale nelle imprese

Un concorso aperto a imprese, camere di commercio e organizzazioni non governative

-

- Advertisment -

La pandemia di Covid-19 ha evidenziato l’importanza dell’economia digitale per le imprese di tutte le dimensioni in tutto il mondo.

Già prima dell’emergenza sanitaria le vendite dell’e-commerce crescevano del 10-20% all’anno. Ad oggi più della metà dei consumatori prevede di fare acquisti online anche superata la fase dell’emergenza. Portare più MSME nell’ecosistema digitale è fondamentale per aiutarle a crescere allargando i propri orizzonti. Tuttavia, le micro, piccole e medie imprese hanno da sempre difficoltà di accesso all’economia digitale, per mancanza di consapevolezza, risorse o know-how tecnologico.

In questo contesto, ICC, l’International Trade Centre, la World Trade Organization hanno deciso di unire le forze con Google e Zoom. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di avviare progetti che sosterranno la partecipazione delle piccole imprese al commercio internazionale.

ICC lancia pertanto una call to action per idee e progetti incentrati sul digitale che possano essere migliorati con l’aiuto dei partner del concorso. I progetti tipo includono, ma non si limitano a, campagne di sensibilizzazione, concorsi, reti di capacity building, formazione e/o programmi di mentoring.

I vincitori saranno annunciati nel corso della 12a Conferenza ministeriale del WTO che si terrà virtualmente a Ginevra dal 30 novembre al 3 dicembre 2021.

Questo concorso è aperto alle imprese, camere di commercio e organizzazioni non governative. Le proposte dovranno essere presentate via mail a Digitalchampions@wto.org entro il 15 settembre prossimo.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
Garante Privacy stop utilizzo dati massivi

Garante Privacy: Stop a uso massiccio dei dati fiscali

No del Garante privacy all’utilizzo massivo per le analisi del rischio di evasione per elevato rischio di utilizzo di dati non esatti.
Accordo ceta 36% aumento esportazioni imprese del sud

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero scambio tra Unione Europea e...
spot_img

Economia

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero...
- Advertisement -spot_img