18 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022
spot_imgspot_img

A Confcommercio Cosenza il Premio Olivetti per l’utilità sociale nella formazione

-

- Advertisment -

Capacità dell’azione formativa di generare, in misura diretta o indiretta, atteggiamenti e stili comportamentali capaci di creare valore aggiunto sociale e di migliorare la competitività aziendale non in ottica di profitto, ma di miglioramento di fattori sociali. Queste le motivazioni con cui l’AIF – Associazione Italiana Formatori ha assegnato a Confcommercio Cosenza la Menzione di Merito per l’Utilità sociale del progetto “Formate per l’Impresa”.

Un riconoscimento che si va ad aggiungere a quello come secondi classificati nella sezione “Mercati e Competitività” della V edizione del Premio AIF per l’Eccellenza nella Formazione – Premio Olivetti, che ha la finalità di diffondere le buone pratiche riguardanti percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni di riferimento.

Un grande riconoscimento alla qualità dei nostri percorsi formativi, all’impegno, alla serietà, alla passione e alla dedizione con cui ogni giorno siamo al fianco delle imprese del nostro territorio. Con questo progetto abbiamo voluto avviare un nuovo modo di fare formazione partendo dal coinvolgimento diretto di tutti gli organi sociali della nostra associazione e dei professionisti del nostro territorio. Questo ci ha consentito di erogare i percorsi formativi a costo zero alle nostre imprese” ha dichiarato il Presidente di Confcommercio Cosenza Klaus Algieri.

Tra le aziende con cui Confcommercio Cosenza ha dovuto competere in questa edizione c’erano alcuni grandi colossi italiani: Adecco, Alleanza Assicurazioni, BNL, Bricoman Brembo, Generali Italia, Grenke, Gruppo Messina, IMA, Intesa San Paolo.

Le attività formative inserite nel progetto vincitore, realizzate attraverso la SDI – Scuola Di Impresa Confcommercio Cosenza, hanno interessato le imprenditrici e gli imprenditori della provincia, che hanno avuto l’opportunità di approfondire temi come il visual merchandising, il social media marketing, il finanziamento d’impresa, grazie a lezioni frontali tenute dai dirigenti di Confcommercio Cosenza e da esperti del territorio.

L’appuntamento con la cerimonia di premiazione è fissato per il 24 marzo 2020 a Milano.

Ultime news

Titolari effettivi Anac Appalti pubblici Imprese del Sud

Titolari effettivi. Negli appalti pubblici più trasparenza.

L'Anac, definisce le procedure per le Stazioni appaltanti, al fine di individuare i titolari effettivi dei partecipanti alle gare pubbliche.
Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
Garante Privacy stop utilizzo dati massivi

Garante Privacy: Stop a uso massiccio dei dati fiscali

No del Garante privacy all’utilizzo massivo per le analisi del rischio di evasione per elevato rischio di utilizzo di dati non esatti.
spot_img

Economia

Titolari effettivi. Negli appalti pubblici più trasparenza.

L'Anac, definisce le procedure per le Stazioni appaltanti, al fine di individuare i titolari effettivi dei partecipanti alle gare pubbliche.

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...
- Advertisement -spot_img