Settore Gelateria: nel 2020 affari “congelati”

La stagione segna bilanci negativi, sia per le gelaterie sia per le aziende produttrici di ingredienti, di macchinari e di attrezzature.

-

- Advertisment -

La situazione determinata dall’emergenza sanitaria e dai conseguenti provvedimenti governativi di contenimento della pandemia ha inciso profondamente sulla stagione 2020 del gelato artigianale e molto probabilmente vi saranno ripercussioni anche nei primi mesi del 2021. Al di là di un andamento soddisfacente nel periodo estivo e salvo rari casi, la stagione segna bilanci negativi, sia per le gelaterie sia per le aziende produttrici di ingredienti, di macchinari e di attrezzature. Nonostante l’intraprendenza dei gelatieri i quali, di fronte alle limitazioni, si sono organizzati attivando anche nuove modalità organizzative, le riduzioni di fatturato stimate nelle gelaterie vanno, a seconda delle localizzazioni, dal 25 ad oltre il 60 per cento. A tal riguardo risultano importanti i lavori digitali del Forum della Gelateria che vengono dedicati alle riflessioni su il futuro del settore, presentando tematiche e proposte con autorevoli esponenti della filiera del gelato artigianale.

Il Forum della Gelateria Digital è stato presentato ufficialmente a Longarone Fiere Dolomiti e trasmesso con una diretta. L’iniziativa, nell’impossibilità di organizzare quest’anno la MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, vuole essere uno strumento di supporto al Mondo del Gelato Artigianale per fornire informazioni, suggerimenti, strategie e condividere esperienze utili al superamento della difficile situazione che le imprese stanno attraversando.  Il Forum potrà raggiungere una base molto più ampia e sarà accessibile tutto l’anno facilmente raggiungibile dal website www.mostradelgelato.com. Attraverso un costante aggiornamento attuato sulla base delle tematiche emergenti, il Forum vuole rappresentare una road map con traguardo MIG 2021 programmata a Longarone dal 28 novembre al primo dicembre. Per Gian Angelo Bellati, Presidente di Longarone Fiere Dolomiti, “Longarone, la Fiera di Longarone, la Mostra Internazionale del Gelato, non potevano mancare anche in questo momento di estrema difficoltà dovuta a questa peste che si chiama Covid, e ovviamente, lo abbiamo dovuto fare, come tanti stanno facendo, in forma digitale, quindi il Forum della Gelateria, in modo tale da ricordare l’importanza, la primogenitura anche di Longarone, delle Dolomiti, del Bellunese, del Veneto per quanto riguarda la prima Mostra Internazionale del Gelato, la prima fiera in celebrata nel mondo”.

Roberto Padrin, Sindaco di Longarone e Presidente della Provincia di Belluno ha ribadito l’importanza “di ricordare il maestro Luca Caviezel, che ci ha lasciato nei giorni scorsi. La perdita di una persona che ha lasciato un segno profondissimo in questo settore, autore di libri, di testi, di corsi di formazione. Penso che sia una delle più grandi personalità che questo settore abbia saputo dare, ed era un grandissimo amico anche di Longarone Fiere e della MIG, tanto che proprio alla città di Longarone e alla Fiera ha donato il suo archivio, e noi ora avremo sicuramente un dovere in più di cercare di mettere a disposizione di tutto il mondo del gelato. Io penso che il Forum sia proprio l’occasione per tener vivo il tema “gelato”. Questo penso sia il senso di queste giornate. Ringrazio anche la Regione del Veneto che ha dato un contributo importante affinché, ripeto, mantenesse vivo il tema “gelato” attorno alla città di Longarone che come tutti voi sapete, è la Città del Gelato”.

Il Forum della Gelateria oltre ad essere un’utile occasione per fare il punto sullo stato del settore con il coinvolgimento dei principali attori della filiera, propone approfondimenti su alcune tematiche di grande attualità come le proposte per ampliare l’offerta delle gelaterie con l’inserimento di prodotti di pasticceria e cioccolateria e le innovazioni per una migliore organizzazione e gestione dell’attività.

Non viene dimenticato il fattore sostenibilità che dovrà coinvolgere sempre più le gelaterie. Spazio anche ai nuovi gusti e tendenze che tengano conto delle preferenze dei clienti condizionate anch’esse dal particolare periodo che stiamo attraversando.

Longarone Fiere Dolomiti ha voluto, infine, ricordare il forte legame con il territorio che è stato determinante nella storia della Mostra del Gelato con due sezioni, una dedicata al Gelato Veneto ed una all’Associazione dei Gelatieri Artigiani Italiani in Germania.

Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
- Advertisement -

Ultime news

Istituita la Giornata internazionale del Mediterraneo

0
Sarà celebrata ogni anno il 28 Novembre attraverso eventi, mostre e festival in tutta la regione

Investire in Catalogna: il webinar gratuito

0
Il workshop online gratuito rivolto alle aziende italiane interessate ai settori Life Sciences e IT/Digital

La strategia di Malta per nuove sinergie con l’Africa

0
La Commissione economica per l'Africa delle Nazioni Unite stima che la cooperazione economica nella regione aumenterà del 52% entro il 2022.

Lavoratrice vessata dai colleghi: il datore dovrà risarcirla

0
La Corte di Cassazione riconosce il dovere di mantenere un ambiente sereno

Bonus 110%: il peso di burocrazia e restrizioni

0
Il Consiglio Nazionale Ingegneri lancia l’allarme alla luce di una analisi di dettaglio sul mercato degli interventi agevolati dall’Ecobonus e dal Sismabonus.

Economia

Investire in Catalogna: il webinar gratuito

Il workshop online gratuito rivolto alle aziende italiane interessate ai settori Life Sciences e IT/Digital

La strategia di Malta per nuove sinergie con l’Africa

La Commissione economica per l'Africa delle Nazioni Unite stima che la cooperazione economica nella regione aumenterà del 52% entro il 2022.

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

Nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -