10.7 C
Rome
sabato, Aprile 17, 2021
spot_imgspot_img

Sentenze tributarie, il deposito online è solo temporaneo

-

- Advertisment -spot_img

In una recente seduta il Cpgt, organo di autogoverno della giustizia tributaria, ha approvato le linee guida per il deposito online dei provvedimenti giurisdizionali. Nella sostanza, si prevede che le sentenze emesse per le cause con il fisco saranno depositate online fino a quando l’emergenza Covid-19 non sarà superata. I giudici tributari in possesso della firma digitale potranno formare validamente le decisioni da remoto e trasmetterle al presidente di sezione e alla segreteria per la successiva pubblicazione.

Durante un incontro da remoto, la Direzione Giustizia Tributaria e la Direzione Sistema Informativo della fiscalità del Mef hanno assicurato che saranno messe in atto tutte le iniziative utili a consentire la fornitura di kit di firma digitale remota a tutti i giudici tributari, entro il prossimo mese di luglio.

Questo consentirà al relatore della causa di redigere la sentenza con il proprio computer, salvarla in formato PDF/A e sottoscriverla con la propria firma digitale. Al giudice non resterà che inviare via email al presidente del collegio la sentenza firmata digitalmente, per la sottoscrizione, sempre in formato digitale. Infine il segretario di Ctp o Ctr, dopo aver sottoscritto anch’egli digitalmente il provvedimento, lo renderà disponibile per la pubblicazione.

Si tratta senza dubbio di un passo avanti. Ma da parte di Imprese del Sud resta solo un interrogativo: perché questa misura non può diventare definitiva invece che temporanea? La digitalizzazione dei processi e la sburocratizzazione sono sempre ben accolti, non soltanto in tempi di coronavirus.

Ultime news

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

0
Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

Criptovalute e tasse: gli obblighi di comunicazione DAC

0
Le criptovalute sono al centro del nuovo piano d’azione promosso dalla Commissione europea per aggiornare la direttiva in materia di cooperazione amministrativa (DAC)

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

0
Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.

La Canadian Chamber in Italy si rinforza

0
La Canadian Chamber in Italy è pronta a rilanciare la sua attività con un direttivo rafforzato per favorire le relazioni tra Canada e Italia.

Lanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Le opportunità create dalle nuove tecnologie e dalle innovazioni dirompenti consentono di poter pensare nel concreto a quella ripresa equa e sostenibile di cui...
spot_img

Economia

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.

Lanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Le opportunità create dalle nuove tecnologie e dalle innovazioni dirompenti consentono di poter pensare nel concreto a quella ripresa...

Plastic free e car sharing: due proposte per il rilancio

Promuovere il taglio dell'utilizzo di plastiche monouso all'interno delle aziende e incentivare il car sharing per i dipendenti.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img