28.1 C
Rome
domenica, Giugno 23, 2024
spot_imgspot_img

Finanziamenti fino a 25 mila euro: cosa c’è da sapere

-

- Advertisment -

Dal 10 aprile si possono presentare le domande per i finanziamenti fino a € 25.000 e dal 17 le Banche possono inserire le istanze di garanzia sul Portale del Fondo. L’iter è, dunque, concluso.

Tra le misure forse più attese dalle PMI, dai professionisti e lavoratori titolari di partita IVA, quella prevista dall’art. 13, comma 1, lett. m, del D.L. “Liquidità”, consente di accedere a garanzie statali gratuite senza alcuna valutazione di merito e a tassi contenuti.

Chi può presentare la domanda?

La misura è rivolta alle piccole e medie imprese, con un numero di dipendenti non superiore a 499, ai professionisti e ai lavoratori autonomi titolari di partita IVA, residenti nel territorio italiano. La garanzia sui finanziamenti è concessa anche a favore di coloro che presentino alla data della richiesta esposizioni nei confronti della banca classificate come “inadempienze probabili” o “scadute o sconfinanti deteriorate”, restando – invece- esclusi quelli che abbiano esposizioni classificate come “sofferenze”.

È possibile richiedere la garanzia del Fondo per affidamenti perfezionati dopo il 31 gennaio 2020, ma prima dell’entrata in vigore del D.L. (9 aprile). In questo caso, l’impresa ha diritto ad una riduzione del tasso di interesse e la Banca è obbligata a comunicare detta riduzione al Fondo la garanzia.

È, altresì, possibile accedere anche in caso di rinegoziazione di vecchi affidamenti, purché il nuovo finanziamento preveda l’erogazione al beneficiario di un credito aggiuntivo nella misura del 10%.

Questo è un estratto del contributo ricevuto dallo studio legale Loconte & Partners. Accedi a questo link per consultare l’approfondimento completo

Ultime news

Assomalta - Digital Malta Conference 2024

Assomalta supporta la Digital Malta Conference come partner ufficiale

Assomalta supporta la Digital Malta Conference 2024, evento chiave per esplorare tecnologie avanzate e strategie innovative. Scopri come la digitalizzazione può trasformare il business a Malta.
Assomalta - firma accordo EIT RIS HIB Malta

EIT RIS HUB Malta e ASSOMALTA siglano un accordo strategico per promuovere innovazione e...

Collaborazione, per potenziare l'innovazione e lo sviluppo tra Italia e Malta, attraverso la condivisione di conoscenze e progetti comuni.
B7 Summit Italy - Canadian Chamber in Italy

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.
Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
spot_img

Economia

Evento pre-B7 Summit – “AI: the missing piece of the productivity puzzle?”

Partecipa all'evento pre-B7 Summit sul futuro dell'intelligenza artificiale, organizzato dalla Canadian Chamber of Commerce in collaborazione con la Canadian Chamber in Italy. Discuti il futuro dell'IA il 15 Maggio a Roma.

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
- Advertisement -spot_img
×