19.2 C
Roma
lunedì, 26 Ottobre 2020

“non ci resta che San Gennaro” Imprese del SUD promuove un crowdfunding internazionale per il docufilm di Euromedia

-

- Advertisment -

Un gruppo di promotori capeggiato da Imprese del SUD, attraverso un’operazione di crowdfunding internazionale, sosterrà “Il mistero della leggenda di San Gennaro”, docufilm che Euromedia produrrà entro il prossimo anno.

L’iniziativa sarà annunciata giovedì 18 settembre, alle ore 16,30, nell’ambito dell’evento ospitato dalla Fondazione Ordine Ingegneri Napoli nella Basilica di San Giovanni Maggiore.

L’appuntamento, promosso e organizzato da Euromedia, con gli auspici e il patrocinio della Curia Arcivescovile di Napoli, Regione Campania, Comune di Napoli, Università Suor Orsola Benincasa e Ordine degli Ingegneri, vede Imprese del SUD come official sponsor dell’iniziativa.

“Euromedia – dichiara Sergio Passariello, presidente di Imprese del SUD – è una delle realtà ad alta tecnologia più significative del nostro Mezzogiorno, che dimostra come sia possibile essere presenti sul mercato globale della comunicazione attraverso nuove formule produttive e distributive che pongono l’immenso patrimonio culturale del nostro Paese a sevizio degli attori del mercato dove il protagonista è il singolo individuo”.

Questi sono i presupposti della formula di distribuzione editoriale proposta da Euromedia, ecosostenibile e “a chilometri zero”: infatti gli utenti della rete consultando il sito http://www.laleggendadisangennaro.it , potranno leggere o ascoltare dalla voce di un’attore professionista l’estratto della monografia “La leggenda di San Gennaro” ricca di inedite immagini tratte anche dagli archivi Troncone, Parisio e Ruggiero, oltre che da quelli di Luciano Ferrara e Claudio Garofalo. Gli utenti potranno acquistare on line l’opera e ricevere, in qualsiasi parte del mondo, una copia stampata ad hoc in edizione italiana e/o inglese e/o spagnola, arricchita da una cartella di stampe di pregio con le riproduzione di quelle contenute nel libro di Falcone e quelle del dipinti originali ed inediti di Francesca Strino, oltre a “Le carte di San Gennaro©” disegnate per LIFE in Naples in esclusiva da Pulcinella, alias Brunello Leone.

La Leggenda di San gennaro

“Questa nuova formula – continua il presidente di Imprese del SUD – rappresenta un sasso nel mondo stagnante della produzione e della distribuzione editoriale che spesso si affida più all’aiutino di Stato piuttosto che alla capacita creativa dei nostri giovani talenti. Per cui ci auguriamo che questo modello che Euromedia ha messo in campo, sotto gli auspici di San Gennaro possa rappresentare un volano per lo sviluppo di settori strategici per il nostro Mezzogiorno quali la promozione dei beni culturali, il turismo, l’educazione e la formazione. Insomma: San Genna’, pienzace tu!”

La kermesse condotta da Alessandro Cecchi Paone, prende le mosse dal libro “San Gennaro nella leggenda e nella vita” scritto da Matilde Serao nel 1908 (il cui esemplare originale sarà esposto nella Basilica grazie alla disponibilità della Biblioteca Nazionale) e sarà trasmessa in diretta streaming mediante la piattaforma YOUTUBE®, di cui LIFE in Naples è official partner.

Nell’ambito dell’evento in programma giovedì 18 settembre alla Basilica di San Giovanni Maggiore Francesco Bellofatto commenterà in anteprima la monografia multumediale, mentre Fiorenza Calogero, accompagnata alla chitarra da Marcello Vitale, leggerà un estratto dal testo originale scritto dalla Serao; Francesca Strino, per l’occasione, esporrà 6 suoi dipinti inediti che ripercorrono le tappe del martirio del Santo Patrono. A seguire, è prevista una tavola rotonda sul tema “Aspetti antropologici e sociali relativi alla leggenda e al culto di San Gennaro”, con la partecipazione, tra gli altri, di Emilia Ambra, Giulio Baffi, Vincenzo De Gregorio, Pietro Gargano, Paolo Iorio, Antonio Orselli, Vittorio Paliotti, Michele Rak e Donatella Trotta, alcuni dei quali autori di articoli inediti contenuti nella monografia.

Al San Gennaro è inoltre dedicata l’esclusiva esibizione dei burattini di Brunello Leone nel teatrino virtuale “La scatola magica di Pulcinella©”, una proiezione con effetti tridimensionali, percepibili senza l’uso di occhiali, realizzata da Euromedia con tecnologia proprietaria Palavision®.

In chiusura di manifestazione la consegna del LIFE in Naples Award 2014 a Enzo Avitabile, che per l’occasione dedicherà alcuni brani del suo repertorio al Santo Patrono.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. E’ preferibile pre-registrarsi in anticipo al sito www.lifeinnaples.it

Prenotazioni

Scarica il programma della manifestazione

Download Programma

- Advertisement -

Ultime news

Nuove restrizioni: le attività economiche coinvolte

0
Un riepilogo delle misure che vanno a colpire le attività economiche

L’innovazione di Israele e i droni per il Mediterraneo

0
Le operazioni di controllo avverranno con dei droni nel Mediterraneo, dopo i primi test positivi effettuati sull'isola greca di Creta.

Bandi per l’impresa: “Quando il Click Day è anticostituzionale”

0
L'intervento di Dhebora Mirabelli, Presidente di Confapi Sicilia: "Questo tipo di bandi umiliano gli imprenditori che non riescono in 7 secondi a presentare l’istruttoria. Servono regole eque e meritocratiche”.

Agevolazioni per le cooperative agricole italiane

0
Sostenere la liquidità delle cooperative agricole italiane colpite dalle misure restrittive imposte dal governo per limitare la diffusione del coronavirus.

Boris Johnson preme per un nuovo accordo commerciale con l’UE

0
Il Ceta come nuovo parametro commerciale di confronto positivo su cui sviluppare i futuri accordi tra Unione Europea e Regno Unito.

Economia

Nuove restrizioni: le attività economiche coinvolte

Un riepilogo delle misure che vanno a colpire le attività economiche

Agevolazioni per le cooperative agricole italiane

Sostenere la liquidità delle cooperative agricole italiane colpite dalle misure restrittive imposte dal governo per limitare la diffusione del coronavirus.

Boris Johnson preme per un nuovo accordo commerciale con l’UE

Il Ceta come nuovo parametro commerciale di confronto positivo su cui sviluppare i futuri accordi tra Unione Europea e Regno Unito.

Vino siciliano: 8 milioni per la promozione sui mercati esteri

C'è tempo fino al 23 Novembre per la presentazione delle domande

Boris Johnson preme per un nuovo accordo commerciale con l’UE

Il Ceta come nuovo parametro commerciale di confronto positivo su cui sviluppare i futuri accordi tra Unione Europea e Regno Unito.

“Italia 2030”, formazione per il futuro sostenibile

Buffagni: “Sviluppo sostenibile ed Economia circolare opportunità per creare nuovi posti di lavoro, avvicinando cittadini e aziende”

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -