19.5 C
Rome
sabato, Aprile 10, 2021
spot_imgspot_img

Niente detrazione senza contratto di consulenza.

-

- Advertisment -spot_img

La sentenza della Corte di Cassazione che ha dichiarato falsa la fattura per consulenza in assenza di contratto scritto.

Per portare in detrazione la fattura pagata ad un professionista per la sua consulenza è necessaria l’esistenza di un contratto scritto.

Lo ha chiarito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 6203 del 12 marzo 2013.

In assenza di un contratto scritto, il Fisco è legittimato a dichiarare falsa la fattura per consulenza e quindi a negare la detrazione fiscale.

Il caso

Il caso in esame riguardava una fattura per consulenza rinvenuta presso lo studio di una società durante un’ispezione della Guardia di Finanza, che ne aveva detratto i costi ma di cui non era in grado di produrre il contratto che giustificasse la detrazione richiesta.

La Corte di Cassazione ha quindi respinto il ricorso con il quale la società si opponeva alla richiesta dell’Amministrazione finanziaria di recuperare le imposte non versate per mezzo di una maggiore tassazione.

redazione

Ultime news

Agribusiness in Marocco: il webinar gratuito

Euromed International Trade presenta Agribusiness in Marocco, il nuovo webinar online in programma Giovedì 15 Aprile 2021 alle 11.00.

Gabriele Menotti Lippolis è il nuovo Presidente di Confindustria Brindisi

Il nuovo presidente di Confindustria Brindisi Gabriele Menotti Lippolis eletto dall’Assemblea Generale, in votazione per il quadriennio 2021-2025.

Food e Beverage tra nuovi consumi e mercati internazionali

0
Food Dive ha sottolineato il trend in crescita dei prodotti salutistici con un focus particolare sui cibi che aiutano il sistema immunitario.

Il Regno Unito aumenta le imposte sulle società

0
Il Regno Unito ha diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l'altro, l'aumento dell'aliquota sulle imprese.

Criptovalute e tasse: gli obblighi di comunicazione DAC

0
Le criptovalute sono al centro del nuovo piano d’azione promosso dalla Commissione europea per aggiornare la direttiva in materia di cooperazione amministrativa (DAC)
spot_img

Economia

Food e Beverage tra nuovi consumi e mercati internazionali

Food Dive ha sottolineato il trend in crescita dei prodotti salutistici con un focus particolare sui cibi che aiutano il sistema immunitario.

Nuovi fondi per startup e PMI innovative

Nuovi fondi e finanziamenti per startup, imprese e PMI innovative con focus particolare sulle cosiddette tecnologie Deep Tech.

Le semplificazioni doganali per l’export italiano post Brexit

Le semplificazioni doganali costituiscono oggi un importante fattore di competitività per le aziende italiane interessate al Regno Unito.

Emergenza PMI italiane: società in perdita ma tassate

PMI Italiane tassate e in perdita. L'importanza di diversificare e proteggere il risparmio per gli imprenditori italiani.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img