20.3 C
Rome
martedì, Aprile 20, 2021
spot_imgspot_img

Barcellona, ospita il XV Forum per lo sviluppo economico nel Nord Africa

-

- Advertisment -spot_img

Barcellona, ​​27 ott. (EFE) .- La Settimana mediterranea dei leader economici (MedaWeek), che si terrà dal 21 al 23 novembre a Barcellona, ​​ospiterà la quindicesima edizione del Forum per lo sviluppo economico del Nord Africa (NABDF), incontro nato nel 2003 per rilanciare l’economia della regione.

Il NABDF si svolgerà il 21 novembre a Casa Llotja de Mar e coinvolgerà rappresentanti di cinque paesi del Mediterraneo settentrionale (Spagna, Portogallo, Francia, Italia e Malta) e altri cinque del sud (Marocco, Mauritania, Algeria, Tunisia e Libia).

La sessione vuole essere uno spazio di riflessione e incontro annuale per il settore privato, bancario e dei principali investitori regionali, organizzazioni multilaterali e rappresentanti istituzionali e governativi, secondo l’Associazione delle Camere di Commercio e Industria del Mediterraneo (ASCAME) che organizza il MedaWeek di Barcellona insieme all’Istituto europeo del Mediterraneo (IEMed).

Quest’anno il forum porrà un accento particolare sul dialogo tra questo gruppo di paesi, evidenziando le loro complementarità socioeconomiche e il potenziale ancora da sviluppare.

“Si stima che i benefici di una maggiore integrazione potrebbero significare un aumento del 30% del PIL in dieci anni”, affermano i promotori di MedaWeek, che ricordano che il Maghreb offre non solo nuove opportunità alle imprese e agli investitori, ma agisce anche come una porta verso il continente africano.

Inoltre, questo forum ospiterà una presentazione del progetto europeo EBSOMED, ​​un’iniziativa finanziata dalla Commissione europea (CE) che mira a rilanciare l’economia e gli investimenti nel Mediterraneo e potenziare il settore privato per promuovere le opportunità di business nella zona.

Ultime news

Agribusiness: il Marocco è a prova di futuro

0
Lo sviluppo del Marocco passa attraverso un'agricoltura basata su innovazione e sostenibilità. L'argomento è stato affrontato nel corso del webinar Agribusiness in Marocco, che...

La nuova amministrazione USA e la guerra ai paradisi fiscali

0
Sarà necessario dimostrare che la società abbiano versato almeno il 15% di tasse federali

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

0
Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

Criptovalute e tasse: gli obblighi di comunicazione DAC

0
Le criptovalute sono al centro del nuovo piano d’azione promosso dalla Commissione europea per aggiornare la direttiva in materia di cooperazione amministrativa (DAC)

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

0
Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.
spot_img

Economia

Agribusiness: il Marocco è a prova di futuro

Lo sviluppo del Marocco passa attraverso un'agricoltura basata su innovazione e sostenibilità. L'argomento è stato affrontato nel corso del...

La nuova amministrazione USA e la guerra ai paradisi fiscali

Sarà necessario dimostrare che la società abbiano versato almeno il 15% di tasse federali

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img