12.2 C
Rome
martedì, Marzo 5, 2024
spot_imgspot_img

L’India lancia la Banca del credito formativo

Un nuovo strumento per percorsi formativi multidisciplinari

-

- Advertisment -

In India, il futuro è arrivato. È nata di recente l’ABC – una banca di credito formativo – dove gli studenti possono registrare i crediti ottenuti da diverse università e incassarli per conseguire una laurea.

Con strumenti innovativi come questo il governo indiato cerca di rispondere alle profonde ripercussioni dell’emergenza Covid-19 sul mondo dell’istruzione superiore e universitario. La novità è emersa di recente durante la conferenza triennale dell’associazione internazionale dei rettori universitari, dove è intervenuto anche il dottor Pankaj Mittal, segretario generale dell’Associazione delle università indiane.

Mittal ha parlato di un anno traumatico per le università e i college nel suo Paese. Ma dopo lo scoppio dell’emergenza Covid, quando ormai si pensava che il mondo della formazione fosse condannato a una pesante situazione di stallo, gli insegnanti hanno iniziato a spostarsi online e le università hanno iniziato a trasformarsi.

Sempre Mittal ha parlato di molteplici divisioni nella grande e diversificata India. E l’aspetto di frammentazione più evidente durante la pandemia è stato il divario digitale, con alcune persone che hanno accesso a tutti gli strumenti forniti dalla tecnologia, e altre che non dispongono nemmeno dell’elettricità.

La necessità di docenti e studenti di insegnare o imparare online è diventata una sfida nazionale enorme, che il Governo indiano ha affrontato investendo nella tecnologia e in strumentazioni adeguate, compresi i dispositivi per gli studenti e la connettività internet gratuita. Fino ad arrivare ad un processo di innovazioni culminato con la Academic Bank of Credit, una banca digitale che conserva i crediti guadagnati da uno studente in qualsiasi corso riconosciuto per favorire l’educazione multidisciplinare.

Gli studenti potranno così selezionare i migliori corsi o la combinazione di corsi per soddisfare le loro attitudini e adattare i rispettivi percorsi con modifiche specifiche o specializzazioni, piuttosto che subire il rigido percorso imposto da un singolo corso universitario. Il tutto mentre la Banca Accademica dei Crediti fornirà una varietà di servizi tra cui la registrazione, la verifica, il trasferimento o il riscatto dei crediti, nonché l’autenticazione dei titoli accademici.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img