Legge di bilancio 2018. Ecco le nuove trappole e tasse fiscali

-

- Advertisment -

Legge di Bilancio 2018: 27 trappole fiscali e 30 miliardi di nuove tasse per contribuenti ed imprese. A denunciarlo è Unimpresa, che smaschera la stangata prevista dal Governo.

Legge di Bilancio 2018: stangata in arrivo per contribuenti e imprese, con ben 27 trappole fiscali e una somma di nuove tasse da pagare che si aggira intorno di 30 miliardi di euro.

Non si tratta sempre di tasse o imposte vere e proprie, è il caso di specificare, ma di una serie di novità che nascondono costi “occulti” a carico degli imprenditori e dei contribuenti, come per il rinvio dell’entrata in vigore dell’Iri o l’introduzione della fatturazione elettronica obbligatoria a partire dal 2019.

Una serie di novità fiscali previste dalla Legge di Bilancio 2018 che, secondo Unimpresa, saranno l’ennesima stangata per i contribuenti, con un carico di 11,7 miliardi nel 2017, 9,5 miliardi nel 2019 e 8,3 miliardi nel 2020 in più da versare nelle casse dello Stato.

Legge di Bilancio 2018: 27 trappole fiscali e 30 miliardi di nuove tasse

Le novità fiscali previste dalla Legge di Bilancio 2018 dovrebbero portare circa 30 miliardi di euro in più di maggiori entrate nel prossimo triennio. Una serie di misure e che, secondo Unimpresa, graveranno ancora una volta sui contribuenti.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, non si tratterà tanto di vere e proprie tasse, ma di novità che complicheranno ancor di più la vita del cosiddetto “popolo delle partite Iva” e non solo.

Nuove tasse occulte per imprese e famiglie

La stangata non colpirà soltanto le imprese e i contribuenti titolari di partita Iva ma saranno anche le famiglie a sentire il peso delle novità fiscali introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

Trappola fiscale che, in questo caso, si traduce nella proroga con modifiche dell’Ecobonus, ad esempio, per il quale a partire dal 2018 la detrazione fiscale non sarà sempre del 65% ma verrà differenziata sulla base degli obiettivi di risparmio energetico conseguiti.

Leggi l’articolo completo su: https://www.money.it

Ultime news

PMI Emilia Romagna: il voucher per l’export lo offre Euromed

0
Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

340 mila controlli fiscali per Pmi e autonomi

0
L'obiettivo è recuperare 45 miliardi nei prossimi tre anni

Europa-India: dialogo su commercio e investimenti

0
L'India fa gola alle imprese del continente europeo interessate alle opportunità commerciali che si possono sviluppare.

Crotone, 40 associazioni chiedono un nuovo polo universitario

0
Lettera al Rettore di Unical promossa dal gruppo #IoResto

I certificati fitosanitari dopo la Brexit

0
I certificati sanitari sono consultabili sul sito del Dipartimento dell'ambiente, dell'alimentazione e degli affari rurali inglese.

Economia

PMI Emilia Romagna: il voucher per l’export lo offre Euromed

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

Europa-India: dialogo su commercio e investimenti

L'India fa gola alle imprese del continente europeo interessate alle opportunità commerciali che si possono sviluppare.

La promozione dell’olio italiano negli USA

Far conoscere ai distributori Usa l'importanza che l'Italia attribuisce al controllo della tracciabilità e della qualità dell'olio di oliva.

USA contro la web tax italiana: a rischio nuovi dazi

La web tax che l'Italia si appresta a far entrare in vigore potrebbe avere ricadute negative sull'export di prodotti alimentari.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -