23.1 C
Rome
sabato, Luglio 24, 2021
spot_imgspot_img

L’Amatriciana riconosciuta “specialità italiana garantita”

-

- Advertisment -

Il Ministero delle politiche agricole e forestali, con decreto ministeriale, ha riconosciuto il piano dei controlli sull’Amatriciana STG. Con questo riconoscimento ogni confezione di sugo all’amatriciana tradizionale dovrà recare l’etichetta con il simbolo dell’Unione Europea e il logo elaborato per l’occasione.

Si tratta di un sostegno concreto e di una spinta utile per il rilancio delle aziende  e del territorio – sottolinea Riccardo Guerci Vice Presidente FIDA, Federazione italiana dettaglianti alimentari di Confcommercio – ed ottenuto grazie a un lavoro di squadra che ha coinvolto l’Associazione per la tutela della salsa amatriciana tradizionale capeggiata da suo presidente Gianfranco Castelli , insieme all’ARSIAL Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio  e finalizzata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, alla Regione Lazio“.

A partire dalla pubblicazione del decreto, ristoratori e produttori agroalimentari che intendono immettere sul mercato un’Amatriciana STG, devono rivolgersi all’organismo di controllo che entro 15 giorni effettuerà una visita ispettiva, finalizzata all’ottenimento di un certificato di conformità e all’iscrizione dell’operatore nella filiera della STG Amatriciana Tradizionale.

Condizioni indispensabili per l’iscrizione e la permanenza dell’operatore nella filiera dell’Amatriciana STG, sono: il rispetto dei requisiti previsti dal disciplinare di produzione, la conformità alle normative vigenti in materia e la persistenza di tutte quelle condizioni che hanno determinato all’azienda il riconoscimento di produttore certificato.

Una volta ottenuto il certificato di conformità, i soggetti inseriti nella filiera, sono tenuti a comunicare tempestivamente ogni modifica aziendale, strutturale e societaria, ma anche le quantità di Amatriciana STG prodotta a cadenza trimestrale Con questo riconoscimento ogni confezione di salsa all’amatriciana tradizionale dovrà recare l’etichetta con il simbolo dell’Unione Europea e il logo elaborato per l’occasione.

Comunicato stampa ricevuto da FIDA Confcommercio

Ultime news

European Partnership on Innovative SMEs: il bando per le PMI innovative

0
E' stato pubblicato il bando European Partnership on Innovative SMEs (HORIZON-EIE-2021-INNOVSMES-01) del Programma di lavoro 2021-2022 European Innovation Ecosystems di Horizon Europe. Il bando ha...

La Toscana e il Distretto tecnologico per l’innovazione del territorio

0
Una rete che connette già le Università di Pisa, Firenze e Siena, più 20 centri di ricerca e trasferimento tecnologico e oltre 140 aziende per un fatturato aggregato di 1.7 miliardi di euro.

La Germania investe sulle competenze legate alla Cina

La Germania intende raddoppiare i finanziamenti legati alla cooperazione con la Cina nei campi dell'istruzione superiore e della ricerca, nell'ambito di un più ampio...

Dal Canada 200 milioni per lo sviluppo dell’area ex Expo di Milano

0
Lendlease, gruppo internazionale del real estate, rigenerazione urbana e investimenti, annuncia l’accordo siglato con Canada Pension Plan Investment Board (CPP Investments) - organo indipendente...

Gelato italiano: la filiera conquista il Nord America

0
Tra macchine per la produzione e vetrine frigo, il 75% della produzione italiana di tecnologie professionali per le gelaterie esce dal Paese.
spot_img

Economia

European Partnership on Innovative SMEs: il bando per le PMI innovative

E' stato pubblicato il bando European Partnership on Innovative SMEs (HORIZON-EIE-2021-INNOVSMES-01) del Programma di lavoro 2021-2022 European Innovation Ecosystems...

Dal Canada 200 milioni per lo sviluppo dell’area ex Expo di Milano

Lendlease, gruppo internazionale del real estate, rigenerazione urbana e investimenti, annuncia l’accordo siglato con Canada Pension Plan Investment Board...

Gelato italiano: la filiera conquista il Nord America

Tra macchine per la produzione e vetrine frigo, il 75% della produzione italiana di tecnologie professionali per le gelaterie esce dal Paese.

35 miliardi persi in Europa con lo shopping online

Il commercio al dettaglio italiano perderà 3,7 miliardi di euro entro il 2025 a causa dello spostamento dei consumi...

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img