23.2 C
Rome
sabato, Luglio 31, 2021
spot_imgspot_img

La settimana della Cucina italiana negli Usa

Nuovi e importanti partner per l’edizione Usa della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo che si svolge dal 16 al 22 novembre 2020

-

- Advertisment -

Ritorna l’appuntamento per eccellenza per la promozione della cucina italiana nel mondo. Nuovi e importanti partner per l’edizione Usa della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo che si svolge dal 16 al 22 novembre 2020. La quinta edizione parte dall’Ambasciata italiana a Washington.  

Il primo appuntamento sarà con i “Med Diet Talks”, una serie di tavole rotonde sulla Dieta Mediterranea, nel decennale del suo riconoscimento da parte dell’UNESCO come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. Tra gli highlights anche un evento sul rapporto tra digitale, cibo, cucina e grande pubblico, di cui l’Italia è protagonista mondiale, realizzato in collaborazione con il gruppo americano Netflix. In programma un importante Focus sui “Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi”, che include decine di eventi organizzati dall’Ambasciata a Washington in collaborazione con la rete dei Consolati a Boston, Chicago, Detroit, Filadelfia, Houston, Los Angeles, Miami, New York e San Francisco, oltre che con gli Uffici ICE ed ENIT negli Stati Uniti.

L’obiettivo è la promozione integrata della cucina italiana di qualità e dei nostri prodotti agroalimentari autentici”, ha spiegato l’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio, nel presentare il ricco programma articolato in oltre 40 tra seminari, conferenze ed incontri virtuali previsti nella settimana. “Il focus è sulle tradizioni enogastronomiche dei nostri territori e la valorizzazione dei prodotti Made in Italy, in linea con le priorità delineate dal Patto per l’Export. Puntiamo a far crescere il nostro agroalimentare, un settore che negli Stati Uniti, nonostante gli ottimi risultati in termini di esportazioni nel 2019 ($ 5,4 miliardi, +9,4%), ha ancora margini di crescita e che, per effetto della crisi COVID, necessita di ulteriore impulso a beneficio e tutela delle nostre aziende”, ha concluso l’ambasciatore italiano negli Usa.

Infine, da segnalare anche un evento nato dalla collaborazione con Eataly USA, la catena di negozi e ristoranti dedicati ai prodotti e alla cucina italiana, ed organizzato in collaborazione con l’Ufficio ICE di New York, che prevede la partecipazione degli chef Cesare Casella e Katia Delogu impegnati a realizzare in streaming, a beneficio di un gruppo selezionato di “food enthusiasts”, ricette autoctone della cucina mediterranea con prodotti italiani di qualità.

Euromed International Trade supporta le imprese nella promozione dei loro prodotti all’estero a partire dalla valorizzazione del Made in Italy con piani export costruiti su misura intorno alle specifiche esigenze del cliente. Per richiedere maggiori informazioni compila il seguente form.

  • Contattaci per info

  • spot_imgspot_img
    Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
    Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
    - Media partner -Media partner

    Ultime news

    L’appello di UNCI Agroalimentare: “Salviamo la pesca a strascico”

    I danni ambientali, il depauperamento delle acque, le compromissioni degli habitat marini, l’alterazione delle biodiversità e lo sfruttamento degli stock ittici hanno un colpevole:...

    TruBlo: finanziamenti per sviluppo software e blockchain

    0
    È stata lanciata la seconda open call del progetto TruBlo, parte dell'iniziativa NGI (Next Generation Internet), che ha l'obiettivo di fornire finanziamenti iniziali per...

    Una nuova visione per il turismo europeo green e digitale

    0
    La competitività del settore è strettamente legata alla sua sostenibilità poiché la qualità delle destinazioni turistiche dipende fondamentalmente dal loro ambiente naturale e dalla loro comunità locale.

    Illegittimo il recupero non fondato su gravi incongruenze

    0
    Risulta illegittimo un recupero fiscale che non sia fondato su gravi incongruenze, le quali devono considerare la storia del contribuente e l'andamento del mercato...

    I nuovi bandi Horizon tra spazio, verde e digitalizzazione

    0
    L’edizione di quest'anno è stata particolarmente importante poiché ha segnato ufficialmente l’avvio di Horizon Europe, il Programma quadro per la R&I europea per il settennio 2021-2027.
    spot_img

    Economia

    TruBlo: finanziamenti per sviluppo software e blockchain

    È stata lanciata la seconda open call del progetto TruBlo, parte dell'iniziativa NGI (Next Generation Internet), che ha l'obiettivo...

    Una nuova visione per il turismo europeo green e digitale

    La competitività del settore è strettamente legata alla sua sostenibilità poiché la qualità delle destinazioni turistiche dipende fondamentalmente dal loro ambiente naturale e dalla loro comunità locale.

    I nuovi bandi Horizon tra spazio, verde e digitalizzazione

    L’edizione di quest'anno è stata particolarmente importante poiché ha segnato ufficialmente l’avvio di Horizon Europe, il Programma quadro per la R&I europea per il settennio 2021-2027.

    Appalti pubblici: l’UE invita alla rivoluzione

    La Commissione europea ha proposto un documento di orientamento che illustra gli aspetti che gli acquirenti pubblici dovrebbero conoscere...
    - Advertisement -spot_img