7.7 C
Rome
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

La Molisana raddoppia l’export in un anno

Successo grazie a investimenti, accordi di filiera e sostenibilità

-

- Advertisment -

Numeri da record per La Molisana, uno tra i primi brand italiani della pasta, che lo scorso anno ha raddoppiato le proprie esportazioni. L’azienda di Campobasso – come riporta il Sole 24 Ore – ha visto il proprio giro d’affari crescere del 15,7% con un ulteriore incremento dell’11,2% per la nuova linea della pasta integrale, un segmento che copre oltre il 10% del fatturato dell’azienda.

Il giro d’affari, dopo essere aumentato in doppia cifra lo scorso anno, anche a giugno 2021 ha messo a segno un ulteriore +10,7% (in controtendenza rispetto al trend della pasta in generale: -8,3%) ed è passato in dieci anni dai 16 milioni del 2011 agli oltre 185 milioni di oggi.

I segreti del successo? Anzitutto gli investimenti, che in sei anni hanno superato i 42 milioni di euro tra le due nuove linee di produzione, impianto di confezionamento e magazzino automatico. Poi l’innovazione dei prodotti, come la pasta integrale e i nuovi formati, gli accordi di filiera per la produzione con grano 100% italiano e la sostenibilità.

Ma il percorso non è concluso, come spiegato dall’amministratore delegato de La Molisana, Giuseppe Ferro, data l’acquisizione di un nuovo centro di distribuzione da 20mila metri quadri coperti, viste le grandi disponibilità di magazzino richieste dalla pasta, e da una terza linea di produzione che sarà dedicata alla pasta lunga.

La quota di export sul fatturato ha ora toccato il 42% con un incremento del 50% in dodici mesi. Ottime performance sono state registrate negli Stati Uniti, in Australia, in Giappone e nei mercati del Nord Europa e in tutti i paesi nei quali c’è stata in passato una forte emigrazione dal Molise. Anche in Canada La Molisana è leader di mercato di pasta italiana, e risultati molto positivi sono arrivati anche in Sudamerica con Brasile, Argentina e Venezuela in prima fila.

E infine il capitolo sostenibilità: in cinque anni La Molisana conta di diventare sostenibile al 100% grazie all’autoproduzione di energia, al packaging green (dalla plastica e alla carta) e all’azzeramento delle emissioni di anidride carbonica.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img