22.7 C
Rome
martedì, Giugno 22, 2021
spot_imgspot_img

Il transito doganale con la Brexit e le novità con l’Europa

Il funzionamento della procedura di transito comune con il Regno Unito è assicurato poiché il Regno ha depositato lo strumento di adesione.

-

- Advertisment -spot_img

Con il termine Transito ci si riferisce al transito unionale che costituisce un regime doganale che consente la circolazione delle merci tra gli stati dei Paesi dell’Unione Europea, i paesi Efta, la Turchia, la Repubblica di Macedonia del Nord e la Serbia. Il vantaggio per gli operatori derivante dal regime del transito è rappresentato dalla possibilità di far circolare, con un sistema di facile ed economico utilizzo, merci non unionali, nei casi espressamente previsi dalle norme dell’Unione europea che diversamente avrebbero dovuto assolvere agli onori normalmente previsti per il loro inoltro commerciale quali dazi doganali, iva e accise.

Il funzionamento della procedura di transito comune con il Regno Unito è assicurato poiché il Regno Unito ha depositato il suo strumento di adesione il 30 gennaio del 2019 presso il Segretariato del Consiglio dell’Unione europea. La procedura di basa su una convenzione con regole identiche a quelle del transito unionale. Il regime di transito si realizza mediante una procedura doganale completamente informatizzata, grazie all’utilizzo della tecnologia e del sistema IT Ncts. Una dichiarazione di transito può ricomprendere anche i dati sulla sicurezza e quindi può essere utilizzata anche in sostituzione della Ens e dell’Exs.

Le formalità doganali possono essere espletate anche avvalendosi delle procedure semplificate di “speditore/destinatario” autorizzato. Tale procedura, anche con la Brexit, agevola notevolmente gli operatori economici poiché gli stessi possono espletare le formalità doganali presso un ufficio doganale interno dove, per ragioni di natura logistica, l’effettuazione degli adempimenti doganali richiede generalmente tempistiche minori rispetto a quelle che di solito sono necessarie presso gli uffici doganali posti un prossimità delle frontiere.

Infine, ai fine della conclusione ottimale della procedura di esportazione, l’ufficio doganale di uscita deve informare l’ufficio doganale di esportazione dell’uscita delle merci dal territorio doganale unionale. La procedura più comune è quella Transito – Tir che consente alle merci di circolare sotto controllo doganale attraverso confini internazionali, senza il pagamento dei dazi e delle tasse che sarebbero normalmente dovuti all’importazione o all’esportazione. Con oltre cinquanta Paesi che utilizzano il sistema Transito – Tir, tra cui il Regno Unito, tale sistema è considerato il sistema di transito doganale internazionale.

spot_imgspot_img
Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
- Partner -spot_img
- Media partner -Media partner

Ultime news

Malta offre fino a 300 euro agli studenti di inglese in vacanza

0
Gli studenti di inglese che prenotano una vacanza-studio a Malta nel 2021, a partire dallo scorso 1° giugno per 15 o più notti, riceveranno...

La Spagna rilancia l’automotive sostenibile e di qualità

0
Milioni di auto elettriche già in circolazione richiedono centraline di ricarica distribuite regolarmente per l’intero territorio
innovation fund

Innovation Fund: il bando per l’innovazione industriale ecologica

0
Innovation Fund è uno dei più grandi programmi di finanziamento al mondo per il sostegno di tecnologie innovative a basse emissioni di sostanze inquinanti.

Il food italiano e il True Italian Taste 2021 in Germania

0
Sono 21 i ristoranti italiani di Francoforte e dintorni che hanno partecipato all’iniziativa offrendo menu speciali dedicati all’Emilia-Romagna.

È reato di omessa dichiarazione se l’interesse economico è in Italia

Sussiste il reato di omessa dichiarazione, per il contribuente che risiede formalmente in un Paese straniero ma che mantiene il centro vitale degli affari...
spot_img

Economia

La Spagna rilancia l’automotive sostenibile e di qualità

Milioni di auto elettriche già in circolazione richiedono centraline di ricarica distribuite regolarmente per l’intero territorio

Innovation Fund: il bando per l’innovazione industriale ecologica

Innovation Fund è uno dei più grandi programmi di finanziamento al mondo per il sostegno di tecnologie innovative a basse emissioni di sostanze inquinanti.

Il food italiano e il True Italian Taste 2021 in Germania

Sono 21 i ristoranti italiani di Francoforte e dintorni che hanno partecipato all’iniziativa offrendo menu speciali dedicati all’Emilia-Romagna.

La rinascita del Messico con gli accordi commerciali

Tra le opere più importanti ricordiamo il “Treno Maya”, linea ferroviaria da oltre 1.500 chilometri.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img