22.8 C
Rome
lunedì, Giugno 21, 2021
spot_imgspot_img

Il Regno Unito aumenta le imposte sulle società

Il Regno Unito ha diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l'altro, l'aumento dell'aliquota sulle imprese.

-

- Advertisment -spot_img

Novità fiscali in arrivo per il Regno Unito post Brexit. Il Paese Unito aumenta le imposte sulle società. Dall’aliquota del 19%, si arriverà in pochi anni al 23%. Nella prossima finanziaria, il cancelliere britannico Rishi Sunak ha rilanciato e diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l’altro, l’aumento dell’aliquota sulle imprese, una proposta fiscale anticipata dal Sunday Times. L’obiettivo è quello di riuscire ad avere fondi per finanziare le misure straordinarie del governo nell’affrontare l’emergenza occupazione dovuta alla pandemia e tagliare l’IVA.

Il bilancio dovrebbe offrire sostegno alle imprese che sono state colpite dalla pandemia e porre le basi per la crescita economica. Dall’altro lato, deve offrire stabilità di bilancio. Il governo ha speso circa 300 miliardi di sterline (350 miliardi di euro) nei programmi di aiuto destinati alle imprese durante le chiusure forzate. Secondo l’Istituto di studi fiscali del Regno Unito, il paese avrebbe bisogno di aumentare le tasse o tagliare la spesa di circa 70 miliardi di euro per arrivare all’equilibrio di bilancio. 

Attualmente, anche la digital service tax (Dst) è oggetto di esame. La Digital Services Tax è una imposta indiretta sulle vendite derivanti dalle attività di commercio elettronico e dai servizi digitali prestati dalle grandi multinazionali internazionali. Nonostante l’OCSE abbia rinviato alla metà del 2021 ogni tentativo di mediazione e l’Unione Europea preveda l’introduzione a far data 1 gennaio 2023, i singoli paesi stanno tentando di introdurre a livello nazionale tale imposta. Inoltre, una nuova possibile tassa separata sulle vendite di beni online sembra in dirittura di arriva.

Per quanto riguarda l’Iva, l’attuale aliquota ridotta temporanea del 5% applicata a ospitalità e turismo potrebbe essere prolungata per un altro anno. Nuove tasse verdi potrebbero far parte della prossima strategia fiscale decennale del governo. Anche le accise sui carburanti potrebbero non essere aumentate nell’immediato, ma il governo sta considerando l’introduzione di nuove tasse sulle sostenibilità inserendo dazi sugli imballaggi di plastica e prelievi sul gas. Infine, le istituzioni governative del Regno Unito stanno lavorando ad un’importante riforma dell’imposta sugli immobili.

spot_imgspot_img
Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
- Partner -spot_img
- Media partner -Media partner

Ultime news

Premio Mediterraneo della Sostenibilità: aperte le candidature

0
Un'ottima opportunità per numerose imprese del Sud Mediterraneo arriva dalla prima edizione di WeMed, il Premio Mediterraneo per la Sostenibilità, un'iniziativa faro della strategia...

La rinascita del Messico con gli accordi commerciali

0
Tra le opere più importanti ricordiamo il “Treno Maya”, linea ferroviaria da oltre 1.500 chilometri.
fuga_italia

Italia, il “Bel Paese” per anziani e garantiti: e i giovani scappano

0
Nel 2020, in Italia, nonostante la pandemia è aumentata la soddisfazione per la vita nel complesso. Lo certifica l’Istat con il report La soddisfazione...
criptovalute

Critpovalute a rischio riciclaggio: il fisco USA vuole i dati

0
Gli Stati Uniti hanno reso obbligatorio segnalare all'Agenzia delle Entrate le operazioni in criptovalute che valgono più di 10 mila dollari. L'iniziativa fa parte...

Commercio Italia-Stati Uniti durante la pandemia: i numeri

0
Sono diverse le attività, che impegnano le imprese italiane, che hanno subito una cancellazione dagli organizzatori e che sono riprogrammate in formato digitale.
spot_img

Economia

La rinascita del Messico con gli accordi commerciali

Tra le opere più importanti ricordiamo il “Treno Maya”, linea ferroviaria da oltre 1.500 chilometri.

Commercio Italia-Stati Uniti durante la pandemia: i numeri

Sono diverse le attività, che impegnano le imprese italiane, che hanno subito una cancellazione dagli organizzatori e che sono riprogrammate in formato digitale.

IDE e filiere: il connubio vincente per l’Italia

Gli Investimenti Diretti Esteri (IDE) continuano a crescere e si confermano l'elemento chiave per il rilancio economico del Paese....

Aria di rilancio per i distretti industriali del Veneto

Formazione, innovazione e reshoring sono i tre assi per la ripartenza dei distretti italiani e l'esempio del Veneto può rappresentare un caso studio di eccellenza.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img