21.8 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022
spot_imgspot_img

Il Regno Unito aumenta le imposte sulle società

Il Regno Unito ha diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l'altro, l'aumento dell'aliquota sulle imprese.

-

- Advertisment -

Novità fiscali in arrivo per il Regno Unito post Brexit. Il Paese Unito aumenta le imposte sulle società. Dall’aliquota del 19%, si arriverà in pochi anni al 23%. Nella prossima finanziaria, il cancelliere britannico Rishi Sunak ha rilanciato e diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l’altro, l’aumento dell’aliquota sulle imprese, una proposta fiscale anticipata dal Sunday Times. L’obiettivo è quello di riuscire ad avere fondi per finanziare le misure straordinarie del governo nell’affrontare l’emergenza occupazione dovuta alla pandemia e tagliare l’IVA.

Il bilancio dovrebbe offrire sostegno alle imprese che sono state colpite dalla pandemia e porre le basi per la crescita economica. Dall’altro lato, deve offrire stabilità di bilancio. Il governo ha speso circa 300 miliardi di sterline (350 miliardi di euro) nei programmi di aiuto destinati alle imprese durante le chiusure forzate. Secondo l’Istituto di studi fiscali del Regno Unito, il paese avrebbe bisogno di aumentare le tasse o tagliare la spesa di circa 70 miliardi di euro per arrivare all’equilibrio di bilancio. 

Attualmente, anche la digital service tax (Dst) è oggetto di esame. La Digital Services Tax è una imposta indiretta sulle vendite derivanti dalle attività di commercio elettronico e dai servizi digitali prestati dalle grandi multinazionali internazionali. Nonostante l’OCSE abbia rinviato alla metà del 2021 ogni tentativo di mediazione e l’Unione Europea preveda l’introduzione a far data 1 gennaio 2023, i singoli paesi stanno tentando di introdurre a livello nazionale tale imposta. Inoltre, una nuova possibile tassa separata sulle vendite di beni online sembra in dirittura di arriva.

Per quanto riguarda l’Iva, l’attuale aliquota ridotta temporanea del 5% applicata a ospitalità e turismo potrebbe essere prolungata per un altro anno. Nuove tasse verdi potrebbero far parte della prossima strategia fiscale decennale del governo. Anche le accise sui carburanti potrebbero non essere aumentate nell’immediato, ma il governo sta considerando l’introduzione di nuove tasse sulle sostenibilità inserendo dazi sugli imballaggi di plastica e prelievi sul gas. Infine, le istituzioni governative del Regno Unito stanno lavorando ad un’importante riforma dell’imposta sugli immobili.

spot_imgspot_img
Domenico Letizia
Domenico Letizia
Giornalista.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
bundestag

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero scambio CETA tra l'Unione Europea...
ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
sviluppo coesione

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una fase di forte mobilitazione per...
arif virani

CETA Business Forum: la seconda giornata di incontri

E' iniziata con grande entusiasmo la prima edizione del CETA Business Forum. L'evento di matching online dedicato allo sviluppo di scambi e opportunità tra...
spot_img

Economia

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...

Nuovo bando canadese per l’innovazione accelerata dei materiali

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche Canada (NRC) lancia un bando nell'ambito dei programmi Materials for Clean Fuels and Artificial...
- Advertisement -spot_img