7.3 C
Rome
giovedì, Febbraio 2, 2023
spot_imgspot_img

Il Canada investe 550 milioni per supportare l’industria aerospaziale

L'annuncio del primo ministro Justin Trudeau

-

- Advertisment -

Il Canada e il Quebec sono pronti a spendere 693 milioni di dollari canadesi (550 milioni di dollari) su progetti aerospaziali che abbatteranno le emissioni di carbonio: lo ha annunciato il primo ministro Justin Trudeau.

La somma annunciata sarà distribuita tra lo specialista della formazione high-tech CAE Inc, l’unità canadese del produttore di motori statunitense Pratt & Whitney, e Textron, la società madre di Bell Helicopter.

Sommando le spese interne di queste società, l’investimento salirà a oltre 1,8 miliardi di dollari canadesi.

Nel corso di un recente intervento a Montreal, Trudeau ha stimato che lo stanziamento creerà o manterrà 12.000 posti di lavoro nella provincia del Quebec.

La conferma dell’impegno è arrivata dopo che l’agenzia Reuters ha riferito che il Canada avrebbe “co-investito” con Pratt per portare un motore turboprop ibrido al primo volo come parte di un più ampio finanziamento aerospaziale.

Visita il portale Exportiamo in Canada

C’è oggi una forte competizione globale per vedere chi svilupperà il prossimo aereo più pulito o la prossima tecnologia che rivoluzionerà il settore“, ha affermato Trudeau ai giornalisti.

Il ministro canadese dell’innovazione François-Philippe Champagne ha affermato che il governo federale sta discutendo con altre aziende che operano nel Quebec, hub aerospaziale del paese, tra cui l’europea Airbus SE e Bombardier Inc, per progetti di cooperazione futura mirati a far diventare il Canada un Paese apripista a livello internazionale nelle tecnologie aerospaziali ecosostenibili.

Il ministro ha infine confermato che i nuovi investimenti sono in piena linea con le regole commerciali internazionali: un punto fondamentale, vista la forte competizione internazionale tra compagnie di costruzione di velivoli che coinvolge, oltre allo stesso Canada, anche gli Stati Uniti, l’Europa e il Brasile.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

Crisi di impresa cartella nulla - Imprese del sud

Cartella nulla, se l’azienda ha avviato il procedimento della crisi d’impresa

Pretesa dell'Agenzia della riscossione per debiti fiscali ritenuta ridondante poiché i debiti sono già stati inclusi nell'accordo omologato della crisi d'Impresa.
Vino Canada Irlanda etichette salute imprese del sud

Vino: dopo l’Irlanda è il Canada a metterlo al bando.

Il Canadian Centre on Substance Use and Addiction (CCSA) del Canada ha pubblicato recentemente nuove linee guida sull'alcol, raccomandando di ridurre il consumo di...
Fondimpresa Abruzzo nuovo presidente

Fondimpresa Abruzzo. Luciano De Remigis nominato nuovo presdiente

Cambio ai vertici dell’Articolazione Abruzzese di Fondimpresa - Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil.
Direttiva sustainability reporting - Imprese del Sud

Entrata in vigore la direttiva Corporate Sustainability Reporting 

0
La nuova direttiva europea rivede, amplia e rafforza le norme introdotte inizialmente dalla direttiva sulla comunicazione di informazioni non finanziarie.
Smart working iscritto aire fisco

Fisco, iscritto AIRE. Conta la residenza.

Anche se iscritto AIRE, il contribuente paga le tasse, nel luogo di residenza effettiva.
spot_img

Economia

Vino: dopo l’Irlanda è il Canada a metterlo al bando.

Il Canadian Centre on Substance Use and Addiction (CCSA) del Canada ha pubblicato recentemente nuove linee guida sull'alcol, raccomandando...

Codice appalti: La revisione prezzi dei contratti “alla francese”

Il Parlamento discute la possibilità di introdurre un meccanismo di revisione prezzi "alla francese" obbligatorio per tutti i contratti in caso di eventi imprevedibili.

Marche: Stati generali dell’internazionalizzazione

Le Marche ospiteranno gli Stati Generali dell'Internalizzazione dal 16 al 19 giugno a Casale di Colli del Tronto (Ascoli Piceno).

Corte Suprema irlandese. La procedura di ratifica del CETA è incostituzionale

La Corte Suprema irlandese ha dichiarato che gli emendamenti sarebbero necessari per conferire ai tribunali irlandesi il potere di...
- Advertisement -spot_img