7.7 C
Rome
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

I Paesi Bassi approvano l’accordo commerciale Ceta

I quattro partiti della coalizione, il PvdA e la fazione del Senato Indipendente (OSF) hanno votato a favore, ottenendo la maggioranza.

-

- Advertisment -

Il Senato dei Paesi Bassi ha approvato l’accordo commerciale CETA tra Unione Europea e Canada. I quattro partiti della coalizione, il PvdA e la fazione del Senato Indipendente (OSF) hanno votato a favore, ottenendo la maggioranza.

Il trattato era già stato votato dai Paesi bassi nel 2020. Poi il PvdA aveva manifestato contrarietà, tanto che la coalizione di VVD, CDA, D66 e ChristenUnie non ottenne la maggioranza al Senato in quel momento.

I socialdemocratici hanno ora messo da parte le loro obiezioni. Il senatore del PvdA Koole ha definito il CETA “non ideale” in una dichiarazione di voto, ma ritiene che dopo alcuni cambiamenti contribuirà a “un mondo pacifico, equo e sostenibile”.

Anche l’OSF ha cambiato idea. Il senatore Raven ha affermato che il mondo è cambiato dall’ultima votazione, è diventato più instabile e ora è il momento perfetto per votare per questo tipo di trattati.

Cosa significa l’accordo CETA per i Paesi bassi?

Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img