27.5 C
Rome
lunedì, Agosto 8, 2022
spot_img

I Paesi Bassi approvano l’accordo commerciale Ceta

I quattro partiti della coalizione, il PvdA e la fazione del Senato Indipendente (OSF) hanno votato a favore, ottenendo la maggioranza.

-

- Advertisment -

Il Senato dei Paesi Bassi ha approvato l’accordo commerciale CETA tra Unione Europea e Canada. I quattro partiti della coalizione, il PvdA e la fazione del Senato Indipendente (OSF) hanno votato a favore, ottenendo la maggioranza.

Il trattato era già stato votato dai Paesi bassi nel 2020. Poi il PvdA aveva manifestato contrarietà, tanto che la coalizione di VVD, CDA, D66 e ChristenUnie non ottenne la maggioranza al Senato in quel momento.

I socialdemocratici hanno ora messo da parte le loro obiezioni. Il senatore del PvdA Koole ha definito il CETA “non ideale” in una dichiarazione di voto, ma ritiene che dopo alcuni cambiamenti contribuirà a “un mondo pacifico, equo e sostenibile”.

Anche l’OSF ha cambiato idea. Il senatore Raven ha affermato che il mondo è cambiato dall’ultima votazione, è diventato più instabile e ora è il momento perfetto per votare per questo tipo di trattati.

Cosa significa l’accordo CETA per i Paesi bassi?

Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img