23.3 C
Rome
mercoledì, Agosto 10, 2022
spot_img

I formaggi italiani conquistano Canada, USA e Australia

L’export italiano lattiero caseario è ripartito verso i promettenti mercati del Commonwealth

-

- Advertisment -

Seppure con volumi, ritmi e valori differenti, l’export italiano lattiero caseario è ripartito verso i promettenti mercati del Commonwealth: Stati Uniti, Canada e Australia. Secondo gli ultimi dati diffusi dal CLAL, a trainare le vendite Made in Italy sono soprattutto i Formaggi, emblema della fantasia, della storia e della cultura e dell’arte di casa nostra. Vediamo i trend più in dettaglio analizzando le importazioni dall’Italia di questi Paesi.

CANADA

Formaggi rappresentano il punto di forza dell’export italiano anche verso il Canada. Fra Gennaio e Maggio di quest’anno Il Canada ha ritirato 2.627 tonnellate di Formaggi dall’Italia (+27,6% rispetto allo stesso periodo del 2020). In quantità si tratta del miglior risultato mai raggiunto dall’Italia dal 2016 a oggi. Indubbiamente, i numeri confermano che il Ceta, l’accordo di libero scambio fra Unione Europea e Canada, ha stimolato le vendite anche dell’Italia verso quel Paese.

Il Canada si conferma, inoltre, un hub molto ricettivo per i formaggi a pasta dura, dove l’arte casearia italiana si esprime ai massimi livelli.

USA

Negli USA, il trend degli acquisti di prodotti caseari dall’Italia ha registrato performance del +41,6% in Aprile e del +52% in Maggio su base tendenziale, soprattutto grazie ai Formaggi, che nel solo mese di Maggio sono aumentati del 125,1%, accelerazione che colloca l’Italia al primo posto fra gli esportatori di formaggio in questo Paese.

Nei primi cinque mesi dell’anno gli Stati Uniti hanno ritirato 13.635 tonnellate di Formaggi italiani, il secondo risultato migliore negli ultimi sei anni, dopo il 2019.

AUSTRALIA

Anche l’Australia si rivela una destinazione di forte appeal per il settore dairy Made in Italy.

Se i volumi di Formaggio (2.320 tonnellate inviate nei primi cinque mesi del 2021) si collocano vicini in termini di quantità alla rotta canadese, è importante sottolineare che il continente australiano richiede maggiore varietà di prodotti italiani e, dunque, si rivela un’opportunità piuttosto ampia per il settore della trasformazione lattiero casearia italiana.

Fra Gennaio e Maggio di quest’anno il mercato si è rivelato dinamico, con una crescita del 29,9% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Vuoi esportare i tuoi prodotti in Canada? Affidati al supporto del team di Euromed International Trade e visita il portale Exportiamo in Canada.

Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img