20.3 C
Roma
sabato, 31 Ottobre 2020

Fondo di Garanzia per le PMI – Online le Disposizioni operative

-

- Advertisment -

In attesa della loro entrata in vigore vengono anticipate le nuove disposizioni operative del Fondo di Garanzia per le PMI, approvate con decreto ministeriale del 27 dicembre 2013.

Prende sempre più forma il nuovo Fondo di Garanzia per le PMI: ora online le nuove Disposizioni che attuano le norme previste del Decreto Fare (articolo 1, Dl 69/2013 convertito con la legge 98/2013) e che entreranno in vigore a breve, insieme alla partenza del nuovo portale per la presentazione e gestione delle domande. Il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 27 dicembre 2013 è infatti in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (dal giorno successivo le nuove norme si applicheranno alle richieste presentate). Intanto però le imprese possono consultare sul web la nuova normativa, pubblicata in Rete a titolo informativo.

Novità

Le nuove disposizioni del Fondo di Garanzia per le PMI riguardano principalmente:

  • rimodulazione dei criteri di valutazione economico-finanziaria;
  • modifica delle percentuali massime di copertura;
  • limitazione della garanzia alle sole operazioni di nuova concessione ed erogazione, a meno che non siano condizionate all’acquisizione della garanzia del Fondo;
  • criteri di valutazione per l’ammissione di imprese e cooperative sociali;
  • nuove misure per garantire l’effettivo trasferimento dei vantaggi della garanzia ai beneficiari;
  • modifica dei termini per l’avvio delle procedure di recupero relative alle operazioni di durata pari o inferiore a 18 mesi senza piano di ammortamento;
  • semplificazione delle procedure con accesso alle modalità telematiche, con la dematerializzazione dei documenti e il monitoraggio in tempo reale delle richieste di garanzia e controgaranzia.

Piattaforma telematica

Con riferimento all’ultimo punto, il giorno dell’entrata in vigore delle nuove Disposizioni operative, ovvero il giorno successivo alla pubblicazione in G.U. del decreto del Ministero, il Gestore del Fondo di Garanzia per le PMI renderà disponibile la nuova piattaforma online per la presentazione e la gestione delle operazioni. Tutte le comunicazioni da e verso il Gestore dovranno passare attraverso il portale online o essere veicolate via Posta Elettronica Certificata (PEC). Per maggiori informazioni consultare la Circolare n. 663 del 27/02/2014 del Ministero.

- Advertisement -

Ultime news

ANGI approda in Svizzera: accordo con il gruppo Stelva

0
I giovani innovatori italiani lanciano una nuova collaborazione per diffondere la cultura dell'innovazione e la digitalizzazione

Il Blockchain Forum Italia torna in versione digitale

0
Particolare attenzione sarà rivolta al tema della formazione con la presenza dello sponsor MACTT

UK-Giappone: accordo commerciale per il post Brexit

0
A Tokyo la firma del nuovo trattato: inizia l'era commerciale post Brexit

DIDAYS, l’analisi: come le aziende preparano la ripartenza

0
Come sono cambiati i trend e le necessità delle imprese, quali misure sono utili per ripartire e quali insegnamenti sono utili per la ripartenza.

Campania e Puglia protagonisti nell’export dell’ortofrutta

0
Nel secondo trimestre 2020, mostrano una buona tenuta i distretti del Mezzogiorno che limitano le perdite di export sui mercati esteri al 5,7%.

Economia

Campania e Puglia protagonisti nell’export dell’ortofrutta

Nel secondo trimestre 2020, mostrano una buona tenuta i distretti del Mezzogiorno che limitano le perdite di export sui mercati esteri al 5,7%.

Brexit, Regno Unito e le politiche comunitarie sull’Iva

Da gennaio 2021, il governo del Regno Unito introdurrà un nuovo modello per il trattamento, la gestione e i pagamenti dell'Iva.

Export, il traino per la ripresa dell’Italia

E' in corso fino al 30 ottobre il primo convegno virtuale e gratuito su Export e Internazionalizzazione

I nuovi bandi per le imprese della Regione Umbria

Misure ad hoc per startup, innovazione, ricerca e sviluppo

Campania e Puglia protagonisti nell’export dell’ortofrutta

Nel secondo trimestre 2020, mostrano una buona tenuta i distretti del Mezzogiorno che limitano le perdite di export sui mercati esteri al 5,7%.

Brexit, Regno Unito e le politiche comunitarie sull’Iva

Da gennaio 2021, il governo del Regno Unito introdurrà un nuovo modello per il trattamento, la gestione e i pagamenti dell'Iva.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -