12.2 C
Roma
mercoledì, 21 Ottobre 2020

CCIAA Potenza – attivato Fondo Anticrisi 2014 per le PMI

-

- Advertisment -

Riattivato il “Fondo Anticrisi” messo a disposizione delle imprese da parte della CCIAA di Potenza.

La Camera di Commercio di Potenza ha attivato anche per il 2014 il “Fondo Anticrisi” per sostenere le imprese locali in difficoltà nell’accesso al credito, PMI attive nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi. Le risorse – che ammontano complessivamente a oltre 300mila euro – possono essere utilizzate per coprire le spese relative alla richiesta di finanziamenti bancari supportati dalla concessione di Garanzie da parte del Consorzio Fidi o dalla Cooperativa di Garanzia.

Contributi a fondo perduto

Le imprese della Provincia di Potenza possono aderire al “Fondo Anticrisi” per quanto riguarda i prestiti garantiti con delibera di approvazione emessa successivamente al 1 gennaio 2014. La CCIAA eroga un contributo a fondo perduto fino al 3,00 % dell’importo del finanziamento, tuttavia gli incentivi non possono superare il tetto massimo di 3mila euro.

Come aderire al “Fondo Anticrisi”

Le imprese possono inviare la domanda di contributo entro il 31 dicembre 2014 (solo se non hanno ottenuto la medesima tipologia di contributo in precedenza). Tutti i dettagli del bando sono pubblicati sul sito della Camera di Commercio di Potenza.

Sergio Passariello
Sergio Passariellohttps://www.impresedelsud.it
Blogger, consulente aziendale ed imprenditore
- Advertisement -

Ultime news

OCSE: l’Italia ha un fisco poco competitivo

0
Nella classifica dei Paesi monitorati l'Italia occupa l'ultima posizione a causa del suo carico fiscale

La Sardegna e le opportunità legate all’acquacoltura

0
In arrivo sei milioni di euro di aiuti alle imprese di pesca e acquacoltura della Regione Sardegna per implementare l'occupazione locale.

Il Decreto Rilancio rinnova l’incentivo “Resto al Sud”

0
Il sostegno a chi fa impresa nel meridione si rinnova con novità specifiche per il 2020.

Le sinergie commerciali con il Regno Unito post Brexit

0
Attualmente, il vero problema economico, commerciale e di export che si sta vivendo con il Regno Unito non è la Brexit ma la pandemia.

Scambi commerciali: la Puglia guarda al Giappone

0
Per due anni di seguito (2018-2019) il Giappone è il Paese verso il quale è maggiormente cresciuto l’export italiano

Economia

Il Decreto Rilancio rinnova l’incentivo “Resto al Sud”

Il sostegno a chi fa impresa nel meridione si rinnova con novità specifiche per il 2020.

Le sinergie commerciali con il Regno Unito post Brexit

Attualmente, il vero problema economico, commerciale e di export che si sta vivendo con il Regno Unito non è la Brexit ma la pandemia.

Scambi commerciali: la Puglia guarda al Giappone

Per due anni di seguito (2018-2019) il Giappone è il Paese verso il quale è maggiormente cresciuto l’export italiano

Autoimprenditorialità under 30: i nuovi incentivi

L'attuale esecutivo ha dato inizio a procedure di semplificazioni volte a promuovere l’autoimprenditorialità dei giovani al di sotto dei 30 anni.

Scambi commerciali: la Puglia guarda al Giappone

Per due anni di seguito (2018-2019) il Giappone è il Paese verso il quale è maggiormente cresciuto l’export italiano

Autoimprenditorialità under 30: i nuovi incentivi

L'attuale esecutivo ha dato inizio a procedure di semplificazioni volte a promuovere l’autoimprenditorialità dei giovani al di sotto dei 30 anni.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -