Finanza islamica e città del futuro: il dibattito continua

-

- Advertisment -

La seconda giornata di MedaWeek Barcelona 2019 è ripartita dal tema della sostenibilità ambientale e ha approfondito la finanza islamica, riunendo centinaia di partecipanti.

Molte personalità delle istituzioni politiche ed economiche della regione mediterranea hanno presenziato ai dibattiti, portando il loro contributo.

Nell’ambito del vertice sulla sostenibilità dell’area ECOMEDA, il Forum dedicato alle città mediterranee ha evidenziato la necessità di una nuova pianificazione urbana per far fronte alle sfide del significativo aumento della popolazione nel Mediterraneo nei prossimi anni. Inoltre, è stata sottolineata l’importanza della creazione dell’economia circolare per consentire alle città di vivere compatibilmente con le sfide in materia ambientale.

Il Meda Solar & Wind Energy Forum, la seconda parte di questo vertice, ha invece approfondito le conoscenze e le opportunità dei settori dell’energia solare ed eolica nella regione mediterranea, dove le risorse tradizionali per l’approvvigionamento di energia elettrica sono in progressivo esaurimento.

Il Forum delle Finanze Islamiche del Mediterraneo si è concentrato sulla promettente attrattiva del settore nei paesi del medio oriente, con i suoi positivi benefici sociali ed ecologici. Sono stati approfonditi strumenti come il Sukuk, strumenti di finanziamento equivalenti alle nostre obbligazioni che però, in conformità ai principi della Sharia, sono legati a un progetto determinato e non prevedono il prestito a interesse, bensì la partecipazione al rischio di impresa con la possibilità di avere – o meno – un ritorno dell’investimento a seconda del successo dell’iniziativa. A questi si aggiungono i Green Sukuk, legati nello specifico a progetti ecosostenibili, e i Takaful, un sistema assicurativo di rimborso in caso di perdita caratterizzato dalla cooperazione tra più contributori.

La seconda giornata di MedaWeek ha ospitato infine l’Accademia EBSOMED di Barcellona con l’organizzazione di tavole rotonde sul tema delle donne imprenditrici e della parità di genere. Ed ora, via alla giornata conclusiva.

Ultime news

Lavoratrice vessata dai colleghi: il datore dovrà risarcirla

0
La Corte di Cassazione riconosce il dovere di mantenere un ambiente sereno

Bonus 110%: il peso di burocrazia e restrizioni

0
Il Consiglio Nazionale Ingegneri lancia l’allarme alla luce di una analisi di dettaglio sul mercato degli interventi agevolati dall’Ecobonus e dal Sismabonus.

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

0
Nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

0
L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore

Veneto: contributi alle PMI per la ripresa del turismo

0
Il bando della Regione a sostegno delle reti di impresa, associazioni e consorzi

Economia

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

Nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore

Veneto: contributi alle PMI per la ripresa del turismo

Il bando della Regione a sostegno delle reti di impresa, associazioni e consorzi

Brexit: regole commerciali e attività doganali

Gli operatori che effettuano cessioni verso il Regno Unito potranno recarsi presso gli Uffici delle dogane e capire le nuove regole doganali.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -