9.8 C
Rome
giovedì, Aprile 22, 2021
spot_imgspot_img

Camera Showroom: i brand della moda fanno squadra

Digitalizzazione, comunicazione e internazionalizzazione sono le parole chiave del nuovo progetto.

-

- Advertisment -spot_img

Gli showroom multibrand del comparto moda di Milano, ma con una vocazione internazionale, fanno squadra confluendo nella nuova CSM-Camera Showroom Milano. L’associazione, autonoma e indipendente, nasce grazie a un comitato promotore che verrà prossimamente inglobato in un comitato direttivo.

La categoria di agenti di commercio e distributori moda ad oggi vale un fatturato complessivo di vendite pari a circa 5 miliardi di euro, attirando nella città di Milano un totale di 30 mila buyer ogni stagione.

Perché allora integrare una nuova associazione? Semplicemente per stare al passo con i tempi e integrare anche nella moda dei processi innovativi che vanno dalla digitalizzazione all’incoming con l’organizzazione di collegamenti tra enti per poter ospitare i clienti esteri. Ma anche per sviluppare insieme campagne di vendita, marketing e comunicazione promuovendo la filiera del tessile-abbigliamento milanese e Made in Italy con una voce unica e più forte di prima.

Gli showroom multibrand sono una peculiarità della città di Milano. Con l’associazione diamo voce in forma coesa alle nostre esigenze e preserviamo un sistema unico nel suo genere. Ad oggi contiamo già circa 30 adesioni e puntiamo a quota 50” spiega a FashionNetwork.com Mauro Galligari, direttore della comunicazione di Csm.

Il comitato promotore di Csm, che vigilerà sullo statuto della neocostituita associazione autonoma, indipendente e apolitica, è composto da Gigliola Maule, alla guida di Gruppo Zappieri e nel ruolo di presidente, Daniele Ghiselli ed Elisa Gaito, titolari degli omonimi showroom, Frank Lubrano (Panorama Moda), Francesco Casile, fondatore di Casile&Casile Fashion Group, e Mauro Galligari (Studio Zeta).

È essenziale – si legge nella nota divulgata – una visione condivisa del futuro delle agenzie commerciali, che si concretizzerà attraverso lo studio e la soluzione dei problemi comuni di maggiore interesse. L’implementazione di azioni innovative e l’unione delle risorse costituiranno per gli associati un innegabile punto di forza”.

spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
- We are partner -spot_img
- Advertisement -spot_img

Ultime news

La riforma del fallimento rischia di travolgere le imprese

0
Si attende per il 1° Settembre 2021 l'entrata in vigore della riforma del fallimento, un nuovo pacchetto normativo sulla crisi d'impresa

Telecomunicazioni e cyber security: le novità in tema giuridico

0
Per adeguare la normativa nazionale al regolamento europeo sulla cyber security il Governo adotterà uno o più decreti legislativi.

Euromed è membro della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

0
La società Euromed International Trade entra ufficialmente a far parte della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

Lo smart working dopo l’emergenza riscriverà l’idea di lavoro

0
Al termine della pandemia, il 54% delle aziende si dice pronto a continuare ad utilizzare lo smart working in modo permanente.

Confapi inaugura la prima radio per le PMI

0
Arriva Radio Confapi, uno strumento di informazione, comunicazione e confronto sui principali temi di interesse della piccola e media industria privata e dell'intero sistema...
spot_img

Economia

La riforma del fallimento rischia di travolgere le imprese

Si attende per il 1° Settembre 2021 l'entrata in vigore della riforma del fallimento, un nuovo pacchetto normativo sulla crisi d'impresa

Telecomunicazioni e cyber security: le novità in tema giuridico

Per adeguare la normativa nazionale al regolamento europeo sulla cyber security il Governo adotterà uno o più decreti legislativi.

Euromed è membro della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

La società Euromed International Trade entra ufficialmente a far parte della Camera di Commercio italiana in Sudafrica

Le nuove dinamiche e il balzo in avanti della GDO in Italia

Risulta importante evidenziare che i dati e le analisi consentono alla GDO di chiudere il mese di marzo positivamente.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img