17.8 C
Rome
sabato, Aprile 17, 2021
spot_imgspot_img

ANGI approda in Svizzera: accordo con il gruppo Stelva

I giovani innovatori italiani lanciano una nuova collaborazione per diffondere la cultura dell'innovazione e la digitalizzazione.

-

- Advertisment -spot_img

L’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori e il Gruppo Stelva hanno sottoscritto un accordo di collaborazione strategica per diffondere la cultura dell’innovazione e la digitalizzazione su scala globale tra le imprese innovative.

Per ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, già capofila di un network internazionale per l’innovazione e la digitalizzazione tra cui Germania, Malta, Francia, Stati Uniti, Spagna, Sud America e Portogallo, questo accordo prevede l’approdo in Svizzera per la realizzazione di un programma di azioni coordinate per sostenere le imprese italiane che operano soprattutto nell’ecosistema internazionale, che spesso incontrano difficoltà ad affermarsi all’estero per mancanza di adeguati servizi internazionali, soprattutto societari e finanziari.

ANGI ha stipulato un protocollo d’intesa con il Gruppo Stelva grazie al coordinamento del Avv. Gianvirgilio Cugini, della Dott.ssa Arianna Bonaldo e del dott. Alessandro Del Frate Comitato scientifico ANGI. Il Gruppo Stelva opera in Svizzera e all’estero, fornendo competenze specialistiche di professionisti che lavorano con una rete di collaborazioni e corrispondenti in tutto il mondo nel processo di internazionalizzazione delle proprie imprese, digitalizzazione, sviluppo di Blockchain e Intelligenza Artificiale. L’obiettivo è quello di promuovere iniziative volte a rafforzare e sostenere la cultura dell’innovazione e della digitalizzazione nel campo dei servizi finanziari, sostenendo le imprese e le startup Italiane che vogliono operare nel panorama internazionale.

Abbiamo potuto vedere come la digitalizzazione si sia rivelata fondamentale nel gestire e affrontare al meglio molti aspetti della quotidianità, per questo occorrono misure straordinarie di sostegno alle imprese e agli innovatori al fine di dare una stabilità all’interno del quadro economico italiano. Al riguardo, ANGI ha aderito con interesse a questo nuovo accordo di collaborazione strategica che intende favorire una pronta ripresa delle aziende innovative nazionali ed internazionali sensibilizzando un percorso di trasformazione tecnologica e digitale. Un particolare ringraziamento al Gruppo Stelva e al dott. Alessandro Del Frate del Comitato scientifico ANGI e il dott. Paolo Corbella per la preziosa opera di intermediazione”. Così il Presidente dell’ANGI, Gabriele Ferrieri.

Siamo molto soddisfatti di poter annunciare l’accordo siglato con ANGI. In questo momento di crisi e incertezza è fondamentale unire le proprie forze per creare nuove sinergie. Da sempre la Svizzera è uno dei principali poli per l’innovazione e la digitalizzazione, nonché per lo sviluppo di nuove startup. Uno dei nostri obiettivi è quello di poter creare e aiutare tutte le imprese ad affacciarsi a nuovi mercati. Siamo sicuri che questa collaborazione potrà favorire molte aziende innovative nazionali ed internazionali che vorranno affacciarsi a nuovi mercati”. Così Gianvirgilio Cugini Fondatore del Gruppo Stelva SA.

Euromed International Trade supporta le imprese nei processi di internazionalizzazione anche attraverso l’innovazione e lo sviluppo digitale. Per saperne di più contatta lo staff di consulenti compilando il seguente form:

Ultime news

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

0
Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

Criptovalute e tasse: gli obblighi di comunicazione DAC

0
Le criptovalute sono al centro del nuovo piano d’azione promosso dalla Commissione europea per aggiornare la direttiva in materia di cooperazione amministrativa (DAC)

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

0
Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.

La Canadian Chamber in Italy si rinforza

0
La Canadian Chamber in Italy è pronta a rilanciare la sua attività con un direttivo rafforzato per favorire le relazioni tra Canada e Italia.

Lanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Le opportunità create dalle nuove tecnologie e dalle innovazioni dirompenti consentono di poter pensare nel concreto a quella ripresa equa e sostenibile di cui...
spot_img

Economia

Nuovi sviluppi per il commercio di vini e alcolici nel Regno Unito

Le informazioni per gli alcolici sono utilizzate per identificare l'azienda responsabile legale per l'immissione di un prodotto sul mercato.

I prodotti agroalimentari reggono alla sfida del commercio estero

Le esportazioni dei prodotti agroalimentari italiani sono state dirette per oltre la metà all’interno dell'Europa con la Germania in testa.

Lanciato il Premio UE per le donne innovatrici

Le opportunità create dalle nuove tecnologie e dalle innovazioni dirompenti consentono di poter pensare nel concreto a quella ripresa...

Plastic free e car sharing: due proposte per il rilancio

Promuovere il taglio dell'utilizzo di plastiche monouso all'interno delle aziende e incentivare il car sharing per i dipendenti.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img