27.9 C
Rome
venerdì, Aprile 19, 2024
spot_imgspot_img

Sealogy: il salone europeo della blue economy

-

- Advertisment -

Il 6 marzo 2020 a Ferrara nell’ambito dalla fiera Sealogy, si terrà un brokerage event (incontri brevi tra imprese interessate a conoscersi e a valutare opportunità di business insieme) interamente dedicato alla Blue Economy. Protagonista è l’intera filiera ittica con le sue eccellenze, rappresentate in particolare dalle produzioni provenienti dal Medio e Alto Adriatico. Aree espositive, convegni e workshop, B2B e B2C, dimostrazioni e showcase, laboratori e show cooking, aperitivi letterari e uno spettacolo teatrale legati alla Blue Economy. SEALOGY promuove e valorizza i prodotti ittici e l’ambiente mare, e divulga tendenze, innovazioni e pratiche in continua evoluzione, nel pieno rispetto della salvaguardia dell’ecosistema marino e dello sviluppo sostenibile.

B2Blue sarà incentrato sui driver dell’economia blu dell’area del Mediterraneo, identificati nel MISTRAL “Blue Growth Book”, uno studio su settori industriali emergenti e tradizionali con alto potenziale innovativo e di investimento. Tra gli strumenti previsti dalla piattaforma vi sono la creazione di una comunità di interesse, lo scouting e l’identificazione di progetti e PMI da preparare alla raccolta di investimenti sul mercato, la fornitura di servizi di coaching e il fondo BlueInvest, specificamente destinato al comparto dell’economia blu.

Tra questi, i topic del brokerage event sono:

  • Energie rinnovabili marine
  • Sorveglianza marittima
  • Pesca e acquacoltura
  • Biotecnologia Blu
  • Turismo marittimo e costiero

Il Business to Blue event di Ferrara è finanziato dal programma INTERREG Med nell’ambito del progetto MISTRAL di cui ART-ER è partner e che che è incentrato sull’innovazione e la crescita sostenibile dei settori della blue economy.

L'immagine può contenere: 1 persona, nuvola e testo

La conferenza di Ferrara offrirà l’opportunità di esplorare e discutere sull’importanza del mare e dei benefici ambientali, sociali ed economici dell’economia blu sostenibile, senza dimenticare il sostegno che può essere fornito a tutti i protagonisti del settore. L’UE sta promuovendo attivamente un contributo sostenibile nel settore marittimo. Tale conferenza rappresenta un’opportunità per fornire una piattaforma per analizzare e monitorare le iniziative della blue-economy.

Un appuntamento che risulta di particolare importanza, in vista della conferenza incentrata sul tema degli oceani, organizzata dal Dipartimento per gli affari economici e sociali delle Nazioni Unite (Undesa) a Lisbona, attraverso azioni da intraprendere su vasta scala e fondate su dati scientifici. Obiettivo dell’evento di Lisbona è quello di rafforzare strategie e partnership per dare nuovo impulso all’implementazione del goal 14: “conservazione e uso sostenibile degli oceani, dei mari e delle risorse marine”.

Ultime news

Assomalta - Apertura sede di Rappresentanza Napoli

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di...

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.
Interreg Europe Cooperazione regionale 2024 - Imprese del Sud

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

0
Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.
Digital Service Act (DSA) 2024 - Imprese del Sud

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.
Diplomi facili nuove regole 2024 - Imprese del Sud

Diplomi facili. In arrivo le nuove Direttive.

Le nuove normative sul rilascio dei diplomi, imporranno limiti agli anni in uno, registro elettronico obbligatorio, regole per il sostegno e l'ammissione di docenti stranieri.
Interreg Euro-MED secondo bando 2024 - Imprese del Sud

Interreg Euro-MED: aperto il secondo bando 2024

Nel prossimo bando Interreg Euro-MED saranno finanziati progetti che contribuiscono alla transizione verde e digitale del territorio interessato dal programma
spot_img

Economia

ASSOMALTA rafforza il legame tra Italia e Malta con l’apertura di una sede di Rappresentanza a Napoli.

Tra gli obiettivi dell'associazione, quello di far diventare la nuova sede di Napoli, un hub operativo tra Italia e Malta, per rafforzare scambi commerciali e collaborazioni nel settore dello shipping e oltre.

Interreg Europe – Terzo bando per progetti di cooperazione regionale

Il bando sostiene progetti volti a migliorare l’attuazione delle politiche di sviluppo e la cooperazione regionale dei partner coinvolti.

Il Digital Service Act (DSA): verso un internet più sicuro e trasparente

Regolamentazione UE per un internet più sicuro. Scopri gli obblighi, la protezione degli utenti e gli impatti sulle big tech previsti nel DSA.

Interreg Euro-MED: aperto il secondo bando 2024

Nel prossimo bando Interreg Euro-MED saranno finanziati progetti che contribuiscono alla transizione verde e digitale del territorio interessato dal programma
- Advertisement -spot_img