8.6 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022
spot_imgspot_img

Premio ANGI 2020: NE PARLIAMO CON… Gabriele Ferrieri

-

- Advertisment -

A pochi giorni dal Premio ANGI 2020, sponsorizzato anche da Euromed International Trade, il think tank Imprese del Sud ha dedicato la terza puntata della sua nuova rubrica “NE PARLIAMO CON…” proprio all’Associazione Nazionale Giovani Innovatori, incontrando il suo Presidente Gabriele Ferrieri.

Il Premio nasce per mettere al centro giovani e innovazione sotto il profilo meritocratico attraverso un processo di selezione del nostro comitato tecnico-operativo e con il supporto di alcune tra le più importanti realtà istituzionali a livello nazionale ed europeo, oltre che di diverse realtà imprenditoriale” ha esordito Ferrieri, sottolineando proprio come in un momento storico di crisi come quello attuale l’Italia necessita di abbracciare l’innovazione e colmare il divario digitale che la pandemia ha messo in luce all’interno del Paese.

Non a caso, da buoni giovani innovatori, il Premio è stato imbastito in un formato digital per promuovere un’Italia più innovativa, più inclusiva e più digitale alla pari degli altri Paesi dell’Unione Europea. “Per fare questo servono riforme strutturali mettendo al centro dell’agenda politica lo sviluppo sostenibile ma anche, e soprattutto, i giovani e l’innovazione. Lo scenario con le risorse del Recovery Fund prevede prospettive di crescita ottimistiche e senza precedenti all’insegna di una trasformazione digitale senza precedenti” ha aggiunto.

Questo e molto altro nell’intervista integrale disponibile di seguito:

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
Garante Privacy stop utilizzo dati massivi

Garante Privacy: Stop a uso massiccio dei dati fiscali

No del Garante privacy all’utilizzo massivo per le analisi del rischio di evasione per elevato rischio di utilizzo di dati non esatti.
Accordo ceta 36% aumento esportazioni imprese del sud

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero scambio tra Unione Europea e...
spot_img

Economia

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero...
- Advertisement -spot_img